Che fine hanno fatto?Notizie flashsocietà

Te lo ricordi Hazzard? Ecco la vera storia di Bo, Luke e Daisy Duke (e come sono oggi)

La Cronaca Vera dei grandi telefilm

(continua dopo la pubblicità)

Hazzard è una serie televisiva trasmessa inizialmente negli Stati Uniti, dal gennaio 1979 al febbraio 1985, per un totale di 147 episodi – In Italia è andata in onda su Canale 5 dal 1981 al 1986

La vicenda si svolge in un’immaginaria contea e narra le vicende di tre cugini e del loro vecchio zio Jesse – Nessuno credeva in questa serie, tanto che inizialmente vennero realizzati solo 9 episodi

hazzard

Atlanta (Georgia, Usa) – Hazzard (titolo originale “The Dukes of Hazzard”) racconta le avventure dei “ragazzi Duke”, ovvero i cugini Bo Duke (l’attore John Schneider) e Luke Duke (Tom Wopat), che vivono nella fattoria di famiglia nell’immaginaria contea di Hazzard, in Georgia, la cui posizione esatta non è mai stata specificata, sebbene Atlanta sia stata menzionata più volte come la grande città più vicina.

Con la loro vive la cugina Daisy Duke (Catherine Bach) e il loro vecchio e saggio zio Jesse L. Duke (Denver Pyle), sempre sul piede di guerra e dalla carabina facile.

Starsky e Hutch, te lo ricordi il mitico telefilm? Ecco cosa fanno oggi i protagonisti – GUARDA

I ragazzi Duke corrono in giro con il loro bolide arancione, una Dodge Charger del 1969 personalizzata e soprannominata “Generale Lee”, e riescono sempre a sfuggire al disonesto e corrotto commissario di contea Boss Hogg (l’attore Sorrell Booke), al suo inetto braccio destro, il maldestro sceriffo Rosco P. Coltrane (James Best) e al suo vice Enos Strate.

hazzard

Hazzard, due buoni criminali

Nonostante i sani principi di lealtà e correttezza che i Duke hanno sempre messo davanti a ogni cosa, com’è tradizione di molte famiglie del profondo sud, non hanno mai rinunciato alla distillazione casalinga clandestina di whisky. Questo, in passato, è stato la causa dei loro problemi con la giustizia ed è per questo che Bo e Luke, fin dal primo episodio, si trovano in libertà condizionata per trasporto illegale di distillato alcolico. Lo zio Jesse ha fatto un patteggiamento con il governo degli Stati Uniti per astenersi dal traffico di distillato in cambio della libertà di Bo e Luke.

hazzard

Love Boat, te la ricordi? Tutte le curiosità su uno dei telefilm più amati di sempre – GUARDA

Di conseguenza, Bo e Luke – per cinque anni – non possono portare armi da fuoco, “problema” che aggirano usando spesso archi con cui scagliano frecce con dei candelotti di dinamite sulla punta!

hazzard

I termini dei loro termini di libertà vigilata sono alquanto vaghi e variano da episodio a episodio. A volte è implicito che verrebbero incarcerati per aver semplicemente attraversato il confine della contea; in altre occasioni possono lasciare Hazzard County purché tornino entro un certo limite di tempo.

Te lo ricordi CHiPs? Ecco tutti i segreti della serie sui poliziotti più famosi d’America – GUARDA

Il corrotto commissario di contea Boss Hogg gestisce, o ha le mani in pasta, praticamente in tutte le attività di Hazzard, ed è sempre infuriato con la famiglia Duke – in particolare Bo e Luke – per la loro abitudine di sventare i suoi piani disonesti. Alcuni di questi progetti sono finalizzati ad arricchirsi rapidamente, ma molti altri riguardano la sicurezza finanziaria della fattoria Duke (che il perfido Boss Hogg desidera da tempo acquisire per vari motivi).

 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Catherine Lopez (@catherinebach)


Happy Days, quanta nostalgia: tutti i segreti del telefilm – GUARDA

Altre volte ancora, Hogg assume criminali da fuori città per fare il lavoro sporco per lui, e spesso cerca di incastrare Bo e Luke come parte di questi complotti.

Che fine hanno fatto le dive delle telenovelas? – GUARDA

hazzard

Una sfida continua

I due cugini sembrano sempre inciampare per caso nell’ultimo piano di Hogg, a volte per curiosità, più spesso per pura fortuna, e li mandano a carte quarantotto.

“Telefilm maledetti”, ecco che fine hanno fatto i protagonisti delle serie tv più amate – GUARDA

hazzard

Non mancano nemmeno le occasioni in cui i Duke – a causa della loro natura fondamentalmente buona – vanno spesso in soccorso di Hogg (anche se a malincuore), togliendolo dai guai il quale, ma nonostante questo lui non perde mai la sua irrazionale antipatia per il clan, in particolare Bo e Luke, accusandoli spesso di spiarlo o derubarlo, anche se più di una volta Hogg è invece preso di mira da suoi ex soci in cerca di vendetta.

La vera storia dello Zio Fester, da bimbo prodigio con Chaplin alla famiglia Addams – GUARDA

blank

Nel 1982, per alcune divergenze tra gli attori che interpretano cugini Duke e la produzione, su stipendi e diritti di merchandising, i due protagonisti se ne vanno sbattendo la porta. I produttori decidono allora di introdurre due nuovi personaggi, il biondo Coy Duke, interpretato da Byron Cherry, e Vance Duke, a cui dava il volto Christopher Mayer, cugini pure loro.

Ricordi La casa nella prateria? Ecco la vera storia degli Ingalls, tra fiction e realtà – GUARDA

hazzard

Ma il pubblico non gradisce e il drastico calo degli ascolti fa fare marcia indietro alla Warner Bros che fu costretta a cedere alle richieste di Bo e Luke, la cui assenza in alcuni episodi della quinta stagione fu giustificata con la loro partecipavano al campionato automobilistico americano NASCAR.

 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Catherine Lopez (@catherinebach)


Primo Terzi per Cronaca Vera

 

(continua dopo la pubblicità)
(continua dopo la pubblicità)

Cronaca Vera

Dal 1969 in edicola. Costa poco e dice tutto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button

Adblock Detected

Per favore, disattiva il blocco della pubblicità su questo sito, grazie