Gallerysocietà

Coronavirus, mancano le mascherine: dentisti francesi e medici tedeschi posano nudi per protesta

Sulle mascherine sono messi tutti come l’Italia:  nessuno aveva un’adeguata scorta. Così dentisti francesi e medici tedeschi si sono dovuti umiliare in una protesta in cui appaiono nudi davanti alla macchina fotografica per far sentire la propria rabbia al governo

 

blank

Non c’è solo l’Italia ad affrontare la carenza cronica di mascherine contro il contagio da coronavirus: anche la Germania e la Francia sono messe male. Tanto che alcuni operatori sanitari hanno deciso di allestire una singolare protesta… posando nudi davanti alla macchina fotografica.

LE MASCHERINE – I dispositivi di protezione costituiscono uno dei problemi più noti della pandemia in Italia: tra mancanza di scorte e acquisti da società non esattamente del settore, si sono mescolate aziende fantasma e non in regola, con tanto di indagini di Procure a Roma e a Milano, sia per gli acquisti della Protezione Civile che da parte delle Regioni. A finire nei guai c’è stato anche l’ex di Manuela Arcuri, Alessandro Ieffi.

COME L’ITALIA – Ma oggi scopriamo che la situazione è ovunque così. Addirittura in Francia, i dentisti, in previsione della riapertura degli studi dell’11 maggio, ha inscenato una bizzarra protesta: tutti nudi davanti alla macchina fotografica per denunciare la scarsità di mascherine, guanti e camici. La stessa cosa è stata fatta dai medici tedeschi, per il medesimo problema. E le immagini sono diventate virali.

IL MESSAGGIO – Sui social, scrivono gli odontoiatri transalpini: “3 cose contano nella vita professionale di un dentista: la tua salute dentale, la nostra dedizione medica, la protezione dei nostri pazienti Non saremo in grado di compiere anche le nostre principali missioni: i dentisti francesi sono nudi”.

Da Oggi.it

Due parole su questo sito blank
Tag

Articoli correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close