Che fine hanno fatto?società

Te lo ricordi CHiPs? Ecco tutti i segreti della serie sui poliziotti più famosi d’America

La Cronaca Vera dei grandi telefilm

(continua dopo la pubblicità)

L’idea di realizzare CHiPs venne in un bar bevendo un caffé – Quando Ponch si ruppe davvero i polsi – Cosa è successo dopo. Tutto sul telefilm prodotto dal 1977 al 1983 che ha fatto divertire almeno due generazioni in Italia. – Ecco che fine hanno fatto i protagonisti

blank

 

  • Sei stagioni, per un totale di 139 episodi, che raccontano le avventure di due agenti della California Highway Patrol di pattuglia sulle autostrade di Los Angeles a bordo delle loro motociclette
  • Le scene pericolose erano interpretate da stuntman, ma i due protagonisti ne girarono molte anche di persona e Ponch fece vari incidenti: in uno di questi si ruppe varie costole ed entrambi i polsi
  • Una serie televisiva statunitense andata in onda dal 1977 all’83

blank

Happy Days, quanta nostalgia: tutti i segreti del telefilm – GUARDA

Il creatore di “CHiPs” racconta che mentre prendeva un caffè in un locale posto lungo una strada, a metà degli Anni 70, vide due giovani agenti di pattuglia in motocicletta che gli diedero l’idea per la serie.

I personaggi principali sono il macho Frank Poncherello, per gli amici Ponch, e il più equilibrato collega Jonathan “Jon” Andrew Baker, coordinati dal sergente Joseph Getraer, il loro burbero comandante.

Ricordi La casa nella prateria? Ecco la vera storia degli Ingalls, tra fiction e realtà – GUARDA

blank
I principali attori della serie: da sinistra, Randi Oakes, Erik Estrada, Larry Wilcox e Robert Pine

Che fine hanno fatto le dive delle telenovelas? – GUARDA

Gli episodi erano di solito una combinazione di poliziesco e commedia leggera, con frequenti inseguimenti e nunerosi incidenti tra più veicoli, solitamente causati dai banditi in fuga. Inutile dire che non potevano non ricordare quelli di un’altra serie statunitense di successo, ovvero “Starsky & Hutch”.

(continua dopo la pubblicità)

Un tipico episodio iniziava con Ponch e Jon impegnati in una pattuglia di routine o dopo essere stati assegnati a una località come Malibu o Sunset Strip, dopo che nel quotidiano briefing alla centrale il sergente Getraer li aveva incaricati di una particolare operazione da portare a termine e, a completare l’episodio, di solito era presente anche una sotto trama scanzonata.

Che fine hanno fatto i Jefferson? – GUARDA

blank
Quindici anni dopo la fine della serie, viene realizzato il film Tv “CHiPs ’99”, mai uscito in Italia, in cui Ponch, tornato in polizia, aiuta Jon a risolvere un caso di furti d’auto.

BOB CRANE, UN DELITTO IRRISOLTO DA “GLI EROI DI HOGAN” – GUARDA

Dopo alcuni tentativi falliti di arrestare i cattivi che, di volta in volta, minacciano gli utenti delle autostrade losangeline, inevitabilmente tocca a Ponch e Jon portare avanti una caccia ai sospettati (spesso coadiuvati da altri agenti della loro divisione), che culmina sempre con una spettacolare serie di veicoli incidentati.

Tv Nostalgia/ Tutti i segreti del dottor Sloan e di “Detective in corsia” – GUARDA

blank

La vera storia dello Zio Fester, da bimbo prodigio con Chaplin alla famiglia Addams – GUARDA

Periodo di prova

Come in tutte le serie di quegli anni, ogni puntata terminava con una scenetta leggera, in cui Ponch e Jon partecipavano a una nuova attività (come lo sci d’acqua o il paracadutismo).

Queste scenette erano pensate per mostrare il fascinoso stile di vita della California meridionale. Spesso succedeva pure che Ponch, nel tentativo di impressionare una donna conosciuta durante l’episodio che stava per chiudersi, cercando di fare sfoggio della sua prestanza atletica, finiva per fare fiasco, servendo su un piatto d’argento il pretesto per far fare una risata a Jon, Getraer e altri colleghi.

Che fine hanno fatto i protagonisti de La casa nella prateria? Trovi tutto nel libro Telefilm MaledettiGUARDA

(continua dopo la pubblicità)

 

blank

LA VERA STORIA DI FONZIE – GUARDA

Dato che gli agenti della California Highway Patrol nella realtà raramente escono in pattuglia in coppia, nel primo episodio viene detto che Poncherello è “in prova” ancora per pochi giorni – una condizione impostagli dal fatto che il suo comportamento è abitualmente troppo imprevedibile per un agente della CHP – e Jon gli è stato assegnato in qualità di agente addestratore sul campo.

Che fine ha fatto Jack Nicholson? La biografia di un re del cinema – GUARDA

blank

George Clooney, vita e segreti di una star di Hollywood – GUARDA

Sguardo sul futuro

Nonostante la sua ironia sia spesso causa di episodi poco simpatici agli occhi del sergente Getraer, Ponch riesce a terminare il periodo di rodaggio e a conquistare la fiducia del sergente, anche se – al termine della prima puntata – il suo periodo di “valutazione” viene ulteriormente prolungato per aver involontariamente fatto uscire di strada la moglie di un personaggio influente.

In questo modo gli sceneggiatori risolvono il problema di non dover separare la coppia Ponch e Jon per tutta la prima stagione, alla fine della quale il pubblico si è ormai abituato a vedere i due lavorare come una squadra, e l’espediente viene dimenticato.

Michelle Pfeiffer, la vera storia di un’icona di Hollywood – GUARDA

Frank Poncherello, interpretato da Erik Estrada, è dunque il vero protagonista del telefilm e resta sei anni su sei nel cast del telefilm, apparendo in quasi tutte le puntate, con l’eccezione dei primi episodi della quinta serie, in cui il suo personaggio fu sostituito da Steve McLeish.

La vera storia di Nicole Kidman – GUARDA

Jon Baker, interpretato da Larry Wilcox, è un agente modello, anche perché le disgrazie solitamente succedono al suo compagno. Jon è puntuale e serio nel suo lavoro e il sergente è molto soddisfatto di lui. Alcuni episodi fanno riferimento alla sua partecipazione alla guerra del Vietnam, e questo fa del suo personaggio uno dei primi reduci di quel drammatico conflitto ad apparire in televisione.

Nel 1998 è stato prodotto un film per la televisione, “CHiPs ’99”, che mostra i due poliziotti ormai non più giovani, ma sempre pronti a sfrecciare sulle loro motociclette. Nel film ritroviamo molti dei vecchi personaggi, ma ora Bruce è diventato sergente, Grossman è un detective, mentre Ponch è rimasto agente e Getraer veste i panni di capo del CHP e Jon quelli di capitano.

Primo Terzi per Cronaca Vera

 

 

 

I nostri ebook blank
(continua dopo la pubblicità)

Cronaca Vera

Dal 1969 in edicola. Costa poco e dice tutto.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button

Adblock Detected

Per favore, disattiva il blocco della pubblicità su questo sito, grazie