Notizie flashNotizie strane dal mondosocietà

Pensionato cattura topo gigante di mezzo metro nel suo giardino

(continua dopo la pubblicità)
(continua dopo la pubblicità)

Un topo grande come un cane in giardino: l’incredibile vicenda documentata dal Sun. Derek Blamire, 82enne ex titolare di un bar, da tempo è alle prese con i roditori che infestano il suo giardino.

Negli ultimi anni ne ha catturati 50. Ma stavolta si è davvero spaventato.

sun topo
Derek Blamire mostra al Sun l’enorme topo catturato in giardino. Clicca sulla foto e vai all’articolo

La fobia del topo è piuttosto comune. Ma anche giustificata: portano malattie e la loro urina porta alla pericolosissima leptospirosi.

Particolarmente aggressivi sono i roditori più grandi. Ma grandi quanto quelli che si trova Derek Blamire in giardino non ne avevamo ancora visti.

Gran Bretagna, sondaggio choc: un inglese su tre lava le lenzuola una sola volta l’anno – GUARDA

Il topo grande come un cane

Negli ultimi anni il pensionato 82enne, ex titolare di un pub, ne ha catturati una cinquantina, pronti a invadere il suo giardino per fare incetta del mangime che lascia nei nidi per uccelli.

Ma l’ultimo esemplare che ha preso fa davvero paura. Dice Derek al Sun, mostrandone le foto: «Dal naso alla coda, era lungo circa 18 pollici. Più o meno l’altezza di un bambino». O comunque le dimensioni medie di un cane.

Michael Townsend, l’incredibile storia del ragazzo che ha vissuto 4 anni nascosto in un centro commerciale – VIDEO

La moglie Sylvia, 80 anni, ammette: «Mi ha spaventato a morte». Ma il pensionato non demore: «Se continueranno ad arrivare, continuerò a prenderli. Non ho intenzione di mollare».

Morto Amou Haji, “l’uomo più sporco del mondo”: 94 anni, non si lavava da 50 – VIDEO

Quando i lettori comprano attraverso i link Amazon ed altri link di affiliazione presenti sul sito - nei post in cui è presente un prodotto in vendita - Fronte del Blog potrebbe ricevere una commissione, senza però che il prezzo finale per chi acquista subisca alcuna variazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Pulsante per tornare all'inizio
Chiudi

Adblock rilevato

Per favore, disattiva il blocco della pubblicità su questo sito, grazie