Notizie flashNotizie strane dal mondosocietà

Michael Townsend, l’incredibile storia del ragazzo che ha vissuto 4 anni nascosto in un centro commerciale – VIDEO

(continua dopo la pubblicità)

Rimasto senza casa all’improvviso, Michael Townsend si era ricavato un appartamento in un centro commerciale Rhode Island, negli Stati Uniti, arredandolo con un divano e la Playstation.

Ci sono voluti quattro anni prima che le guardie giurate se ne accorgessero

Michael Townsend

Michael Townsend è un artista. E il giorno in cui si è trovato all’improvviso senza casa, da cui era stato sfrattato, ha fatto lavorare il cervello. Ciò che architettò allora è davvero sorprendente e viene raccontato oggi dal Daily Star: Michael si ricavò un appartamento di 70 metri quadrati nel centro commerciale Providence Place Mall a Rhode Island, negli Stati Uniti.

I Whitaker, lo strano caso della famiglia consanguinea più famosa degli Stati Uniti – GUARDA

L’idea di Michael Townsend

Ma come ha fatto? L’idea gli venne ascoltando uno spot pubblicitario alla radio proprio del Providence Place Mall, in cui una voce femminile diceva: «Quanto sarebbe bello se tutti noi potessimo vivere al centro commerciale». Dice Michael: «Il tema centrale degli annunci era che il centro commerciale non solo offriva la possibilità di fare tanti acquisti, ma conteneva anche tutte le cose di cui uno ha bisogno per sopravvivere e condurre una vita sana».

Morto Amou Haji, “l’uomo più sporco del mondo”: 94 anni, non si lavava da 50 – VIDEO

Ma chi ideò lo spot non immaginava certamente che qualcuno li avrebbe presi alla lettera. Michael si ricordò infatti che cinque anni prima, mentre faceva jogging, passando a lato del centro, c’era una sorta di spazio inutilizzato, un varco che qualcuno aveva lasciato aperto.

Ed ecco l’idea. Trasferirsi lì. Ovviamente con tutte le precauzioni, coprendo il buco con un muro di mattoni e con una porta simile a quelle di servizio. Pronti, via: un divano e una playstation. E ogni notte festa con gli amici. Mancava il bagno e l’acqua corrente: ma in un centro commerciale di acqua e bagni ce ne sono in abbondanza.

Allergie, così hanno curato a Oakland la più imbarazzante di tutte – GUARDA

Insideprovidenceplacemall

Il Providence Place Mall a Rhode Island,

La scoperta

Dentro, ci viveva con la moglie (oggi ex) e andavano a trovarlo altri amici artisti. E ci rimase nientemeno che quattro anni. Ma quando aveva addirittura deciso di installare pavimenti in legno, una seconda camera da letto e una cucina, la stanza segreta è stata scoperta. Un giorno, al suo arrivo, Playstation e divano erano scomparsi.

Addio a Babiya, il coccodrillo vegetariano venerato come un dio: aveva 75 anni e mangiava fiori – GUARDA

Michael Townsend

Decise di usare precauzioni ulteriori e di tornarvi solo di notte. Ignorava che ormai le guardie giurate del posto lo tenevano d’occhio. Quando lo hanno fermato si è giustificato dicendo che in quel momento non aveva alternative.

Accusato di violazione di domicilio, nemmeno il giudice se l’è sentita di calcare la mano e l’ha messo in libertà vigilata. Ovviamente è stato bandito a vita dal Providence Place Mall. Intervistato alla tv, ha detto: «Vorrei davvero poter tornare indietro».

Rainbow Valley dell’Everest: la macabra Valle dell’Arcobaleno – GUARDA

(continua dopo la pubblicità)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button

Adblock Detected

Per favore, disattiva il blocco della pubblicità su questo sito, grazie