Delittisocietà

Sarah Scazzi e il giallo di Avetrana: “Ecco perché il caso non è chiuso” – VIDEO

(continua dopo la pubblicità)

Il giallista Rino Casazza intervista per Fronte del Blog l’avvocato Nicola Marseglia, legale di Sabrina Misseri. Oltre a Cristiano Barbarossa e Fulvio Benelli, giornalisti e autori del documentario “Tutta la verità” sul giallo di Avetrana, in onda da Discovery Channel. Con l’aiuto di audio, video e documenti processuali, viene ricostruito l’omicidio di Sarah Scazzi (VIDEOINCHIESTA IN CIMA E IN FONDO AL POST)

blank
L’incredibile somiglianza tra la giovane Cosima Serrano e la nipote Sarah Scazzi

IL CASO DI SARAH SCAZZI

Il delitto di Avetrana, iniziato con la misteriosa scomparsa della giovane Sarah Scazzi il 26 agosto del 2010, e conclusosi il successivo 6 ottobre con il ritrovamento del suo cadavere, rappresenta un unicum nella storia della cronaca nera italiana.

C’è un reo confesso, Michele Misseri, lo zio della vittima che – dopo aver fornito alcune versioni contrastanti – continua a proclamarsi a gran voce unico assassino, ma non viene creduto.

Yara Gambirasio: ecco i casi in cui la controanalisi smentì la prova del Dna – GUARDA

sarah scazzi

L’ultimo giorno di Simonetta Cesaroni – GUARDA

C’è la zia della vittima, Cosima Serrano, che si protesta innocente, ma viene inchiodata dalle dichiarazioni di un testimone oculare, il quale, tuttavia, affermare che quanto ha visto non è un fatto reale, ma un sogno.

C’è la cugina della vittima, Sabrina Misseri, chiamata in causa, oltre che dal “sogno”, da una serie di testimoni che dopo averle fornito un alibi inattaccabile, cambiano tutti gli orari.

Liliana Resinovich, dai codici bancari spariti ai veleni: i tasselli di un enigma – GUARDA

blank
Un giovane Michele Misseri

Denis Bergamini, il processo all’ex fidanzata: “Non sopportava di vederlo con altre donne” – GUARDA

(continua dopo la pubblicità)

C’è poi la mancanza di un credibile movente sia per Cosima Serrano che Sabrina Misseri.

Entrambe sono state condannate definitivamente all’ergastolo.

Il caso è ora all’attenzione della Corte di Strasburgo, cui i legali di Sabrina e Cosima si sono rivolti lamentando la violazione dei diritti della difesa. In caso di condanna dell’Italia, il processo potrebbe essere rifatto.

LA VIDEOINCHIESTA DI RINO CASAZZA:

 

L’ultimo giallo di Rino Casazza è:  “Sherlock Holmes tra ladri e reverendi” – GUARDA

L’ultimo libro di Cristiano Barbarossa e Fulvio Benelli è “Crimine infinito” – GUARDA

Gli approfondimenti di Fronte del Blog sul delitto di Sarah Scazzi – GUARDA

 

 

(continua dopo la pubblicità)
(continua dopo la pubblicità)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button

Adblock Detected

Per favore, disattiva il blocco della pubblicità su questo sito, grazie