MusicaNotizie flashsocietàSpettacolo

Marco Mengoni vince il Festival di Sanremo. Ed è il trionfo di Davide Simonetta

Co autore del pezzo il cremasco Davide Simonetta

Meritatamente Marco Mengoni ha quindi vinto il Leone d’Oro sanremese e con lui, il co autore cremasco Davide Simonetta.

Davide Simonetta e il Sanremo insonne del protagonista assoluto del Festival – GUARDAmarco mengoni sanremo

Quest’anno Simonetta al Festival di Sanremo, insieme ad altri autori ecco ha firmato pezzoni quali “Due vite” di Marco Mengoni; “Made in Italy” di Rosa Chemical (settima classificata) e “Tango” di Tananai (quinto posto per lui) al secondo posto di e’ classificato Lazza.

Emma e il suo Sanremo speciale: “In confronto a Lazza, io sono Satana” – GUARDA

Il legame di Simonetta con l’Ariston è consolidato. Uno dei primi Festival è nel 2015 con «Il mondo esplode tranne noi» dei Dear Jack. Nel 2017 scrive, insieme a Paola Turci, «Fatti bella per te»; l’anno successivo torna con «Il mondo prima di te» scritto insieme ad Annalisa (cui è stato legato sentimentalmente) e «Così sbagliato» de Le Vibrazioni. Insieme alla band milanese è di nuovo sul palco dell’Ariston nel 2020 con «Dov’è».

Davide Simonetta
Davide Simonetta

Trascorre un anno ed è la volta di «Dieci» di Annalisa e «Chiamami per nome» di Francesca Michielin e Fedez, che lo vedono per la prima volta in veste di produttore a Sanremo: i due brani nascono nel suo studio di Bagnolo Cremasco, a metà strada tra Milano e Cremona, il suo centro in mezzo al mondo.  

Sanremo, Youtube ribalta anche la seconda classifica: Madame stacca tutti. Ma Mengoni ha già vinto – GUARDA

Poi, a conclusione del brano, lo ha baciato sulla bocca. Rosa Chemical ha così competato il suo percroso-messaggio di amore e sesso che in questi giorni ha portato a Sanremo.

blank Sneakers di Chiara Ferragni Autunno Inverno 2022/23 blank

 

Scopri le giacche più pazze del mondo! (Tipo quella di Amadeus…) – GUARDA

E adesso dopo aver trionfato con Mengoni e aver conquistato, in passato, il secondo il terzo posto, cosa si inventerà Davide da Bagnolo Cremasco? Lo scopriremo vivendo, ma sicuramente sta già ricercando nuovi stili da suonare e nuove sfide da intraprendere.

Breaking Bad Style: oggetti di culto di una delle serie tv più amate – GUARDA

blank Chiara ferragni Borsa Donna Nero blank

 

Amazon Music, 100 milioni di brani in prova gratuita – GUARDA

Ora però per lui e i suoi collaboratori è tempo di festeggiare il trionfo con Marco Mengoni, già trionfatore all’Ariston nel 2013.

Stefano Mauri

Quando i lettori comprano attraverso i link Amazon ed altri link di affiliazione presenti sul sito - nei post in cui è presente un prodotto in vendita - Fronte del Blog potrebbe ricevere una commissione, senza però che il prezzo finale per chi acquista subisca alcuna variazione.

Stefano Mauri

Stefano Mauri nato a Crema nel gennaio 1975, mese freddo e nebbioso per eccellenza. E forse anche per questo, per provare a guardare oltre la nebbia e per andare oltre le apparenze, con i suoi scritti prova a provocare, provocare per ... illuminare. Giornalista Free Lance, Sommelier, Food and Wine Lover, lettore accanito, poeta e Pierre appassionato, Stefano Mauri vive, lavora, scrive, degusta, beve e mangia un po' dappertutto. E ovunque si prefigge lo scopo di accendere se non una luce, beh almeno un lumino, che niente è come sembra, niente. Oltre a collaborazioni col mondo (il virtuale resta una buona strada, ma non è La Strada) web, Stefano Mauri, juventino postromantico e calciofilo disincantato, collabora con televisioni, radio e giornali più o meno locali. Il suo motto? Guardiamo oltre, che dietro le apparenze si cela il vero mondo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Pulsante per tornare all'inizio
Chiudi

Adblock rilevato

Per favore, disattiva il blocco della pubblicità su questo sito, grazie