DelittiNotizie flashsocietà

Carmelo Lavorino: “Quello di Michelle Baldassarre non è un suicidio”

Carmelo Lavorino interviene sul caso della morte di Michelle Baldassarre e si dice certo che non si tratti di suicidio

michelle baldassarre

Ad aprile, Cronaca Vera pubblicava questo articolo sulla morte della donna:

Com’è morta davvero Michelle Baldassarre? È la domanda che tutti si pongono dal 9 febbraio scorso, quando il cadavere della donna fu trovato carbonizzato nelle campagne di Santeramo in Colle, con una lama infilata sul lato destro del torace, a ridosso di un muretto a secco. L’indagine del pm Baldo Pisani non è per omicidio, ma per istigazione al suicidio a carico di ignoti. E certo, nell’opinione pubblica, l’ipotesi di un suicidio desta più di una perplessità: come fa una persona a darsi fuoco e poi a pugnalarsi al torace? – CONTINUA AL LINK

michelle baldassarre

Ora, sulla vicenda, interviene il criminologo Carmelo Lavorino, che dice:

“Gli Inquirenti stanno tentando di chiudere il caso ipotizzando il suicidio della donna e, purtroppo, hanno presentato una ricostruzione dei fatti inverosimile, contraddittoria e lacunosa.

Come al solito si e’ verificato l’errore del triangolo di rimbalzo:

1) l’alta autorità che coordina le indagini ritiene, su idea propria e su consiglio degli investigatori che trattasi di suicidio;

2) gli investigatori ritengono che trattasi di suicidio e convincono tutti;

3) i consulenti tecnici si adeguano.

Se lo Stato non difende la vittima dall’ingiustizia è un problema… di Stato di Giustizia!”

Liliana Resinovich, il criminologo Carmelo Lavorino: “Suicidio? Ecco cosa non torna” – VIDEO

Quando i lettori comprano attraverso i link Amazon ed altri link di affiliazione presenti sul sito - nei post in cui è presente un prodotto in vendita - Fronte del Blog potrebbe ricevere una commissione, senza però che il prezzo finale per chi acquista subisca alcuna variazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Pulsante per tornare all'inizio
Chiudi

Adblock rilevato

Per favore, disattiva il blocco della pubblicità su questo sito, grazie