DelittiNotizie flashsocietà

Roberta Petrelluzzi: “Sabrina Misseri e Cosima Serrano sono innocenti. La verità verrà a galla”

(continua dopo la pubblicità)

Roberta Petrelluzzi difende a spada tratta Sabrina Misseri e Cosima Serrano e si dice pronta ad attivarsi perché madre e figlia possano ottenere la revisione del processo

il delitto di avetrana Roberta Petrelluzzi
Da Cronaca Vera

 

Dopo l’uscita de Il delitto di Avetrana. Perché Sabrina Misseri e Cosima Serrano sono innocenti, ecco un video con gli ospiti speciali del libro, che raccoglie il qualificato contributo di grandi esperti del caso: Roberta Petrelluzzi, Nicola Marseglia, Cristiano Barbarossa e Fulvio Benelli.

blank IL DELITTO DI AVETRANA: Perchè Sabrina Misseri e Cosima Serrano sono innocenti blank

 

La criminologa Roberta Sacchi: “Io, presa di mira perchè non colpevolista sul delitto di Avetrana” – GUARDA

Nel corso della conversazione, l’avvocato Marseglia aggiorna sulle prospettive per una revisione della sentenza, riguardo alla quale ci saranno presto novità, essendo stata presa la decisione di incominciare a raccogliere prove dell’innocenza di Sabrina e sua madre attraverso indagini difensive senza attendere l’esito del ricorso pendente presso la CEDU.

La lettera di Valentina Misseri, nel libro IL DELITTO DI AVETRANA, pubblicata da IL GIORNALE

il delitto di avetrana
Da Cronaca Vera

Franco Coppi, lo sfogo nel libro IL DELITTO DI AVETRANA: “Ad Avetrana due malcapitate”. Caso riaperto? LIBERO

Non solo: Roberta Petrelluzzi si è anche offerta di collaborare con l’avvocato Marseglia partecipando all’interrogatorio di Giovanni Buccolieri, il testimone chiave per la condanna delle due donne che, però, ha sempre smentito di averle viste mentre costringevano Sarah Scazzi a salire sulla loro auto per poi ucciderla. Ecco l’intervista video a Roberta Petrelluzzi, Cristiano Barbarossa, Fulvio Benelli e all’avvocato Nicola Marseglia, legale di Sabrina:

Michele Misseri, la disperata lettera nel libro IL DELITTO DI AVETRANA: “Sono io il vero colpevole” – da OGGI

il delitto di avetrana
Da Cronaca Vera

Le parole di Roberta Petrelluzzi

Dice la celebre giornalista di Un giorno in pretura: «Io ho ascoltato questo processo come ascolto tutti: assolutamente indipendente e scevra da ogni pregiudizio. Che cosa mi ha spinto a dire qui c’è qualcosa che non va? L’andamento del processo. Ci sono state talmente tante testimonianze così non chiare, così costruite, così fatte più di ricordi e pettegolezzi che di fatti reali, che mi hanno portato a dire questo è il primo processo molto  mediatico in cui si constata con mano come la  mediaticità di un caso può nuocere alla verità e alla giustizia.

IL DELITTO DI AVETRANA, il primo capitolo del libro che scagiona mamma e figlia – ESCLUSIVO

Una ragazza di diciotto/venti anni è stata condannata all’ergastolo che nemmeno Totò Riina. Non c’è proporzione tra la pena e i fatti, non si riesce a capire perché, se non un accanimento e convincimento che “io ho ragione,  e quando io decido che ho ragione della mia ragione faccio quello che mi pare”.»

Tutti i video di Fronte del Blog sul delitto di Avetrana – GUARDA

Il libro IL DELITTO DI AVETRANA su DAGOSPIA

il delitto di avetrana
Da Cronaca Vera

Delitto di Avetrana, lo speciale di Fronte del Blog – GUARDA

E ancora, su Sabrina Misseri: «Mi ha così turbato vedere una giovinetta rovinata per sempre da un circo mediatico che era stato costruito, che mi ritengo indignata. Io ho un unico obiettivo: vedere che queste due persone siano liberate da dove stanno e mi chiedo che cosa si possa fare per questo, perché qualsiasi cosa si possa fare io sono disposta a farlo».

Rino Casazza

Guarda gli ultimi libri di Rino CasazzaQUI

(continua dopo la pubblicità)

Rino Casazza

Rino Casazza è nato a Sarzana, in provincia di La Spezia, nel 1958. Dopo la laurea in Giurisprudenza a Pisa, si è trasferito in Lombardia. Attualmente risiede a Bergamo e lavora al Teatro alla Scala Di Milano. Ha pubblicato un numero imprecisabile di racconti e 15 romanzi che svariano in tutti i filoni della narrativa di genere, tra cui diversi apocrifi in cui rivivono come protagonisti, in coppia, alcuni dei grandi detective della letteratura poliziesca. Il più recente è "Sherlock Holmes tra ladri e reverendi", uscito in edicola nella collana “I gialli di Crimen” e in ebook per Algama. In collaborazione con Daniele Cambiaso, ha pubblicato Nora una donna, Eclissi edizioni, 2015, La logica del burattinaio, Edizioni della Goccia, 2016, L’angelo di Caporetto, 2017, uscito in allegato al Giornale nella collana "Romanzi storici", e il libro per ragazzi Lara e il diario nascosto, Fratelli Frilli, 2018. Nel settembre 2021, è uscito "Apparizioni pericolose", edizioni Golem. In collaborazione con Fiorella Borin ha pubblicato tre racconti tra il noir e il giallo: Onore al Dio Sobek, Algama 2020, Il cuore della dark lady, 2020, e lo Smembratore dell'Adda, 2021, entrambi per Delos Digital Ne Il serial killer sbagliato, Algama, 2020 ha riproposto, con una soluzione alternativa a quella storica, il caso del "Mostro di Sarzana, mentre nel fantathriller Al tempo del Mostro, Algama 2020, ha raccontato quello del "Mostro di Firenze". A novembre 2020, è uscito, per Algama, il thriller Quelle notti sadiche.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button

Adblock Detected

Per favore, disattiva il blocco della pubblicità su questo sito, grazie