societàSpettacolo

Pamela Anderson divorzia per la quinta volta. E dopo un solo anno: “È un cattivo e uno stronzo”

(continua dopo la pubblicità)

Pamela Anderson molla anche il suo ultimo marito, il bodyguard Dan Hayhurst, sposato nel corso della pandemia. Una storia finita malissimo. Gli amici dell’attrice: “È stato un flirt pandemico. Pamela ama e vive in maniera autentica

blank

Pamela Anderson divorzia ancora. Per la quinta volta e dopo un solo anno. A fare le spese dei sentimenti piuttosto volubili dell’attrice è stavolta il suo ex bodyguard Dan Hayhurst, piantato in asso a parolacce: “Cattivo, non collaborativo, ma soprattutto uno stronzo”.

AMORE LAMPO – Così raccontano a Page Six fonti a lei vicine. Un amore lampo quello della giunonica Pamela, 54 anni, nato durante il lockdown nel settembre 2020 e culminato nelle nozze a Vancouver tre mesi più tardi, alla vigilia di Natale. Ma con lo scemare della pandemia, anche l’amore è capitolato. La notizia la racconta Rolling Stones, che ha raccolto anche la voci di alcuni suoi amici: “È stato un flirt pandemico. Pamela ama e vive in maniera autentica”.

MARITI A TEMPO – E pensare che per andare a vivere con lui, Pamela aveva venduto la sua spettacolare tenuta in California, decisa a trasferirsi nel vecchio ranch della nonna sull’isola di Vancouver. Ma non è la prima volta che l’attrice si libera dei mariti dopo una breve convivenza. Prima di Dan, c’erano stati Tommy Lee, da cui Pam ha avuto i figli Brandon e Dylan, e Kid Rock, insieme al quale rimase appena quattro mesi. Quindi toccò al gambler Rick Salomon, mollato dopo un anno nel 2008 e ripreso, sempre per dodici mesi, nel 2014. Toccò infine al produttore Jon Peters, con cui l’attrice stabilì un record: rimase sposata appena 12 giorni.

I nostri ebook blank
(continua dopo la pubblicità)

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button

Adblock Detected

Per favore, disattiva il blocco della pubblicità su questo sito, grazie