societàSpettacolo

Coronavirus, Victoria Beckham chiede gli aiuti di Stato… dopo aver comprato una casa da 22 milioni di euro

Polemica sull'ex Spice Girl dal patrimonio di 355 milioni di sterline

Diluvio di polemiche sull’ex Spice Girl Victoria Beckham, che vanta un patrimonio da 380 milioni di euro e che a inizio aprile ha comprato a Miami un appartamento extralusso da 22 milioni. Ma che venti giorni più tardi ha messo in mobilità 25 dipendenti, riducendo dell’80% il salario di 30 persone del suo staff, chiedendo gli aiuti governativi contro il coronavirus

 

Victoria Beckham chiede i fondi governativi per l’emergenza coronavirus: li vuole per la sua azienda di moda in crisi. Peccato che abbia appena acquistato un appartamento da 22 milioni di euro a Miami. E sul web infuriano così le polemiche.

L’APPARTAMENTO E IL PATRIMONIO – Agli inizi di aprile diventavano virali le immagini del nuovo superappartamento dei Beckham, all’interno del lussuoso One Thousand Museum,  a Miami, un grattacielo per soli nababbi, di 215 metri e 62 piani, con tanto di eliporto sul tetto. D’altra parte il patrimonio personale dell’ex Spice Girl è stimato in 380 milioni di euro, 62 dei quali investiti nel mattone.

SPESE PAZZE – Il gossip si occupa di lei spesso anche per via delle spese pazze, come il milione e mezzo di sterline elargito per la sua collezione di borse o la festa di compleanno da 114 mila euro. Si sa che le star sono talvolta eccentriche. Ma certo, di fronte alla crisi da coronavirus che ha messo in ginocchio il mondo, nessuno si aspettava a meno di un mese di distanza dal suo ultimo costosissimo acquisto di Miami, che lei battesse cassa al governo inglese piangendo miseria. È allora che contro l’ex cantante si sono scatenate le polemiche e il giornalista Piers Morgan l’ha definita “una prima donna milionaria e viziata”.

CHI PAGA IL CONTO – Con l’annuncio degli aiuti di Stato alle imprese colpite dalla crisi per il coronavirus, anche Victoria si è messa infatti in fila con la sua omonima azienda di moda. Le servono soldi o non saprà come tirare avanti. E, per cominciare, ha messo in mobilità 25 dipendenti. Secondo il Mirror poi, ne avrebbe licenziati 30, riducendo di qualcosa come l’80% lo stipendio al resto dei lavoratori con una semplice comunicazione formale.

MA LEI SI LAMENTA – Già nel 2019 la ditta aveva registrato ingenti perdite. Per lei parlano ora solo i suoi legali, con una nota: “Stiamo lavorando al meglio per poter garantire che il team di Victoria, anche in tempo di crisi, possa lavorare con serenità. Da parte sua c’è l’intenzione di mantenere in attività l’impresa, anche se il periodo non lo permette”. Ma pare che Victoria si sia pure lamentata, riportano i rumors dei tabloid britannici “per le ingiuste critiche ricevute per qualcosa che un sacco di altre aziende stanno facendo”.

Da Oggi.it

Lo spettacolare appartamento appena comprato a Miami da Victoria Beckham… che ora piange miseria:

 

Due parole su questo sito blank

Articoli correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button