Panoramasocietà
Ultime

Chirurgia plastica su una 15enne malata di progeria: l’incredibile caso di Xiao Feng

La giovane affetta da invecchiamento precoce torna ad una nuova vita

Il suo aspetto era quello di una sessantenne. I medici della Shenyang Sunline Plastic Surgery Hospital le hanno ridato l’aspetto di un’adolescente. E hanno rifiutato di essere pagati

 

blank

 

Se il Daily Mail non avesse documentato con foto e foto questa storia, sarebbe davvero stato difficile crederci: è la storia di Xiao Feng, affetta da progeria, cui i chirurghi della Shenyang Sunline Plastic Surgery Hospital hanno ridato un aspetto da adolescente.

La progeria è la malattia rara che provoca l’invecchiamento precoce: Xiao ha 15 anni, ma ne dimostrava 60. Per sua fortuna, però, l’invecchiamento ha colpito solo la pelle e non gli organi, come solitamente accade. Il suo era dunque un problema devastante, ma prettamente estetico. Un problema che comunque le impediva di uscire di casa per la vergogna.

Quando i medici hanno detto che potevano operarla, è stata aperta una raccolta fondi, giunta a 60mila euro. Le hanno rimosso la pelle in eccesso, rimodellato naso, sopracciglia e bocca. Il risultato è incredibile, strabiliante: sembrano due persone completamente diverse.

Xiao arriva dalla contea di Heishan, nella città di Jinzhou, provincia di Liaoning, nella Cina nord-orientale. La sua famiglia è in condizioni di povertà. L’ospedale ha rifiutato i soldi, regalando di fatto l’intervento all’adolescente. L’eco mondiale che ne è risultata, d’altra parte, ha già fatto un gran bene alla clinica. Per Xiao comincia una nuova vita.

 

Due parole su questo sito blank

Articoli correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button