FocusNewssocietà

L’aereo malese scomparso? E’ già un thriller

(continua dopo la pubblicità)

Un instanbook esce oggi. Tema: il Boeing 777 malese inabissatosi nell’Oceano Indiano. Si tratta in realtà di un thriller ispirato alla vicenda, scritto da Paolo Roversi e Ferdinando Pastori. E il libro si pone in effetti le domande che il mondo si è fatto in questi giorni, domande non esattamente soddisfatte dalle risposte ufficiali. 

boeing777La trama:

Cos’è successo al Boeing 777 inabissatosi nell’Oceano Indiano con 239 persone a bordo?
Due scrittori noir provano ad immaginare le ultime ore a bordo a del velivolo ed ecco che la notizia di cronaca che sta tenendo il mondo intero con il fiato sospeso si trasforma in un racconto thriller ad alta tensione.  Un aereo scomparso, centinaia di passeggeri dei quali non si ha più notizia, decine di ipotesi che si rincorrono.

Cosa è accaduto veramente? Chi o cosa ha causato lo spegnimento dei sistemi di rilevamento radar? E perché l’aereo pare abbia continuato a volare per ore dopo l’interruzione dei contatti? Avaria? Dirottamento? Attentato? Perché ci è voluto così tanto per localizzare i resti mentre i Paesi sui quali l’aereo è passato hanno detto di non averlo visto?  

Il mistero non si risolve con l’avvistamento dei resti, solo il ritrovamento della scatola nera potrà svelare i fatti, fino ad allora tutte le ipotesi sono aperte. E questo racconto ne propone alcune che vi terranno col fiato sospeso.

Il libro su Amazon a 1,02 euro:

(continua dopo la pubblicità)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button

Adblock Detected

Per favore, disattiva il blocco della pubblicità su questo sito, grazie