DelittiNotizie flashsocietà

Mostro di Firenze, l’avvocato Fioravanti: “Riaprire il caso dell’omicidio Malatesta” – VIDEO

(continua dopo la pubblicità)

In questa videointervista parliamo dell’ultima, significativa novità nell’inchiesta sul Mostro di Firenze. L’avvocato Alessio Fioravanti, figlio dello “storico” difensore di Pietro Pacciani, Pietro Fioravanti, deceduto l’anno scorso, ha ricevuto mandato dal fratello di Milva Malatesta, uccisa nel 1993 insieme al figlioletto, per far luce su questo delitto ancora irrisolto.

Si tratta di uno dei numerosi omicidi di donne dedite alla prostituzione avvenuti nell’arco di tempo in cui il Mostro di Firenze era attivo.

Secondo molti esperti dell’inchiesta sul serial killer, queste morti avrebbero una matrice strettamente legata all’assassino delle coppiette, anche se le modalità dei delitti non corrispondono a quelle, rituali, con cui costui uccideva.

Mostro di Firenze, il racconto choc del presunto superstite. Carmelo Lavorino: “Ecco cosa ne penso” – VIDEO

Finora questo legame era solo una supposizione non comprovata. L’avvocato Fioravanti, insieme al suo team – di cui fa parte Dario Quaglia, partecipante all’intervista – hanno scoperto, nell’ambito delle indagini di parte svolte, un inquietante collegamento oggettivo  tra una vittima acclarata del Mostro ed una delle vittime degli omicidi “collaterali” succitati.

blank blank

 

In conseguenza di ciò hanno presentato alla Procura di Firenze una istanza per riaprire le indagini riguardo ai predetti delitti, la cui soluzione non è stata mai trovata, con la possibilità di riconsiderare la vicenda del Mostro di Firenze nel suo complesso, anche per le parti – gli ultimi quattro duplici delitti – su cui esiste pronuncia giudiziaria definitiva.

Lo speciale di Fronte del Blog dedicato al Mostro di Firenze – QUI 

La conversazione con Fioravanti e Quaglia ha offerto lo spunto per toccare altri enigmi dell’inchiesta sul Mostro, in particolare alcune missive anonime di cui si è persa traccia in circostanze misteriose, e la famosa scoperta dei bossoli dell’omicidio del 1968 presso il Tribunale di Perugia.

blank blank

 

Liliana Resinovich, parla Carmelo Lavorino: “Non può essere morta nel parco” – GUARDA

(continua dopo la pubblicità)

Rino Casazza

Rino Casazza è nato a Sarzana, in provincia di La Spezia, nel 1958. Dopo la laurea in Giurisprudenza a Pisa, si è trasferito in Lombardia. Attualmente risiede a Bergamo e lavora al Teatro alla Scala Di Milano. Ha pubblicato un numero imprecisabile di racconti e 15 romanzi che svariano in tutti i filoni della narrativa di genere, tra cui diversi apocrifi in cui rivivono come protagonisti, in coppia, alcuni dei grandi detective della letteratura poliziesca. Il più recente è "Sherlock Holmes tra ladri e reverendi", uscito in edicola nella collana “I gialli di Crimen” e in ebook per Algama. In collaborazione con Daniele Cambiaso, ha pubblicato Nora una donna, Eclissi edizioni, 2015, La logica del burattinaio, Edizioni della Goccia, 2016, L’angelo di Caporetto, 2017, uscito in allegato al Giornale nella collana "Romanzi storici", e il libro per ragazzi Lara e il diario nascosto, Fratelli Frilli, 2018. Nel settembre 2021, è uscito "Apparizioni pericolose", edizioni Golem. In collaborazione con Fiorella Borin ha pubblicato tre racconti tra il noir e il giallo: Onore al Dio Sobek, Algama 2020, Il cuore della dark lady, 2020, e lo Smembratore dell'Adda, 2021, entrambi per Delos Digital Ne Il serial killer sbagliato, Algama, 2020 ha riproposto, con una soluzione alternativa a quella storica, il caso del "Mostro di Sarzana, mentre nel fantathriller Al tempo del Mostro, Algama 2020, ha raccontato quello del "Mostro di Firenze". A novembre 2020, è uscito, per Algama, il thriller Quelle notti sadiche.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button

Adblock Detected

Per favore, disattiva il blocco della pubblicità su questo sito, grazie