Home / Economy / Come richiedere il Cud 2014

Come richiedere il Cud 2014

 

 

cudLe pubbliche amministrazioni devono utilizzare Internet per l’invio di comunicazioni e certificazioni al cittadino, in modo da abbattere tempi e costi di consegna. Il cittadino, lavoratore dipendente o pensionato, potrà quindi visualizzare e stampare il proprio Cud dal sito www.inps.it seguendo il percorso: “Servizi al cittadino” > inserimento codice identificativo Pin > “Fascicolo previdenziale per il cittadino”. [break]

COME OTTENERE IL PIN- Chi non è ancora in possesso del Pin può richiederlo online sul sito istituzionale (sezione Servizi/Pin online), telefonicamente al numero 803164 gratuito da rete fissa o allo 06.164164 da cellulare a pagamento secondo le tariffe applicate dal proprio gestore e, infine, presso le Agenzie territoriali dell’ente. [break]

LA POSTA CERTIFICATA- Ai cittadini in possesso di un indirizzo di posta elettronica certificata Cec-Pac noto all’Istituto il Cud verrà recapitato alla casella Pec. Per coloro che ne faranno richiesta, sarà comunque ancora possibile ottenere il Cud in formato cartaceo. Vediamo come. [break]

POSTAZIONI SELF SERVICE- Presso le strutture territoriali. Gli utenti in possesso del Pin potranno anche stampare i certificati reddituali. [break]

POSTA ELETTRONICA CERT IFICATA-  Ottenibile da tutti i cittadini (gratuitamente) attraverso i servizi disponibili sul sito www.postacertificata.gov. it. Una volta ottenuto l’indirizzo Pec si potrà chiedere di ricevere il Cud nella propria casella di posta scrivendo a richiestaCUD@ postacert.inps.gov.it. [break]

CENTRI DI ASSISTENZA FISCALE (CAF)- Il mandato conferito dal cittadino e la fotocopia del documento del richiedente dovranno essere conservati dal Caf prescelto ed esibiti a richiesta dell’Inps. [break]

UFFICI POSTALI- Attraverso lo “Sportello Amico” degli Uffici postali aderenti al progetto “Reti Amiche” (al costo di euro 2,70 più Iva). Gli sportelli aderenti all’iniziativa sono distribuiti su tutto il territorio nazionale e sono compresi in un elenco consultabile sul sito dell’Istituto. [break]

SPORTELLO MOBILE PER UTENTI ULTRA 85ENNI E PENSIONATI RESIDENTI ALL’ESTERO- L’Inps ha attivato presso tutte le strutture territoriali anche uno “Sportello mobile”. Un servizio dedicato al rilascio con modalità agevolate di alcuni prodotti istituzionali per categorie svantaggiate di utenti. Gli ultra 85enni titolari di indennità di accompagnamento possono richiedere (telefonando allo Sportello Mobile della propria sede Inps) l’invio a domicilio del certificato reddituale. I pensionati residenti all’estero potranno richiedere il Cud contattando i numeri telefonici 06.59054403, 06.59053661 e 06.59055702, dalle 8 alle 19 (ora italiana) e fornendo i propri dati anagrafici e il codice fiscale. [break]

SPEDIZIONE CUD A DOMICILIO-  Ottenibile facendo specifica richiesta ai Contact Center Inps. [break]

PER INTERPOSTA PERSONA- Il Cud può essere rilasciato anche a persona diversa dal titolare. Questa dovrà esibire il proprio documento identificativo, la delega e la fotocopia del documento di riconoscimento dell’interessato. Se il delegato invia la richiesta tramite la propria PEC può non allegare il proprio documento di riconoscimento. Con le stesse modalità sopra indicate per il Cud è possibile stampare o richiedere anche il certificato di pensione (ObisM).

Carlo Pareto per Stop

Chi è Fronte del Blog

Le news della Terza Repubblica

Leggi anche

Enzo Caniatti e i suoi dubbi: “Quei misteri sulla fine di Adolf Hitler”

Il giornalista e scrittore autore di diversi saggi sul Fuhrer e del thriller "Il signor Wolf" (Algama) in cui ipotizza la fuga di Hitler dal porto di Genova, svela tutti i suoi dubbi a Stop

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Booking.com