Lifestylesocietà

OROSCOPO degli ANGELI AUSPICI di FINE SETTIMANA 19-21 GIUGNO

È un fine settimana di cambiamenti, l’energia femminile domina, l’Angelo MITRAZAEL si alza in volo suonando rintocchi di campana per scuotere le anime assopite. Lasciamo le solite cose per vestire panni nuovi. Attiviamo la nostra energia angelica sottile @oroscopoangeli

 

ARIETE: i giochi sono fatti, non ripensate alle scelte venerdì ma trovatene il senso con la meditazione di VEHUIAH. Sabato il vostro mondo si apre a nuove esperienze per chi vuole navigarle. Serenità domenica tra amici e parenti, a cui porgere ascolto e aiuto.

TORO: i giudizi dati ritornano, siate pronti a porgere scuse nel caso di errori. Venerdì cercate  con l’aiuto  di JEZALEL un ramo di ulivo per fare pace con voi stessi e con il mondo. Sabato ciò che non è atteso sarà lieta sorpresa. Domenica i però non ritornate ad aspettare ciò che non può arrivare.

GEMELLI: la vera forza si esprime con dolcezza.  Vi sentite abbandonati in un vortice di cose che non girano. Venerdì chiedete con la medit- attivazione la protezione dell’Arcangelo MICHELE. Sabato liberatevi da pensieri pesanti, aprite le gabbie della mente. Domenica svuotate i vasi colmi di gocce.

CANCRO: tutto si concentra nella giornata di sabato. Impazienza dominante venerdì e smarrimento domenica, ma sabato accade ciò che il vostro cuore attraverso RAZIEL conosce da tempo. Muovetevi senza rumore tra il chiaroscuro della notte alla ricerca della luna.

LEONE: non fatevi cogliere impreparati,  venerdì  meditate con NITH HAIAH la giusta via per raggiunger un accordo. Suonando le note giuste sabato l’amore vi porterà a trovare nuovi abbracci e rinnovati piaceri. Frenate l’impulso di buttare tutto all’aria e godete di ciò che avete.

VERGINE: siete volubili e indecisi, tanto da sembrare capricciosi.  Venerdì  cercate con ANACHEL di trovare il vostro vero talento, l’esercizio non crea l’arte ma aiuta ad esprimerla. Sabato sappiate sorvolare sui giochi d’invidia e domenica godetevi il vostro mondo.

BILANCIA: non tirate troppo la corda, alcune situazioni sono precarie nonostante il vostro impegno. L’Angelo REMIEL vi può aiutare su come presentare i vostri progetti e su come vestire i vostri desideri. Chiedere è diverso dal mendicare. Sabato avrete una gioia da custodire nel cuore.

SCORPIONE: sta ancora voi stare alla guida, vi costa fatica ma del resto non trovate pace, tanto vale tirare il carro. Venerdì approfondite con LAUVIAH la ricerca dell’intuito attraverso il respiro profondo delle cose senza fretta. Deponete armi e armature sabato e domenica ne godrete i benefici attraverso l’amore.

SAGITTARIO: perdonare  e comprendere vi rende più forti ma sempre uguali al perdonato. Venerdì fate attenzione godete di un dono inaspettato di HAZIEL usatelo per crescere, ma non in superbia. Rimanete con i piedi per terra sabato e domenica o vi perderete in acque agitate in un mare senza stelle.

CAPRICORNO: a volte fare da sé non basta per ottenere ottimi risultati. Venerdì cercate il consiglio di SEHAIAH per individuare chi può esservi di guida e sostegno. Sabato fate il punto della situazione e preparatevi ad una settimana di incontri in modo che non siano dispersivi.

ACQUARIO: vedete solo ciò che volete e credete di vedere. Chiedete in questi giorni medit- attivando MAHASIAH di vedere il mondo come è.   Le difficoltà si superano o si aggirano se impariamo a conoscerle. Sabato fate tesoro del vostro sapere e domenica regalatelo al mondo.

PESCI: il senso della giustizia non coincide a volte con il senso delle cose. Venerdì fate attenzione ciò che fate non agite con leggerezza o sabato dovrete porre rimedio alla situazione, cercando aiuto che tarderà ad arrivare. Domenica gli ANGELI tutti vi favoriscono, godete delle loro sorprese.

 

Per la medit –attivazione del  vostro ANGELO e gli AUSPICI segreti contattatemi su Angeli e medit- attivazione

Grazie

ROBERTO

Due parole su questo sito blank

Roberto Forti

Come sia arrivato a conoscere gli Angeli, o come lui le chiama le energie sottili, la coscienza degli elementi, Roberto Provenzano Forti, classe 1964, lo possiamo intuire da una vita fatta di esperienze e creatività, dove il banale è lasciato a chi ama il copia incolla, mentre la ricerca interiore lo ha condotto attraverso diverse esperienze vissute e accettate come una opportunità di crescita e di studio. Una laurea magistrale in Giurisprudenza, un master pluriennale in mediazione civile e Familiare, una vita dietro ad un microfono, due figli in età diverse, un padre generale che durante la guerra visse sei anni in India imparando i rudimenti dello Yoga dai maestri di strada. Sono solo alcuni degli ingredienti della vita di Roberto Provenzano Forti, divulgatore culturale e vicepresidente dell’Associazione di Promozione Sociale piacentina Epikurea che si occupa di benessere delle relazioni e in particolare di bambini contesi tra i genitori, o affidati al Tribunale dei minori. Gli Angeli sono dietro tutto questo, sia come presenze che lo hanno protetto in tre casi di incidenti automobilistici, sia come studio delle loro forme antropomorfe, sia come contatto con le energie sottili e la coscienza universale. Studioso del biocentrismo e delle energie positive della mente ha creato una forma di meditazione che ci permette il contatto con le nostre potenzialità inespresse rappresentate dal mondo angelico attraverso una forma di attenzione mentale che ha chiamato MedittAttivazione per svegliarci dal sonno continuo e vivere in ChiaraMens.

Articoli correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button