Lifestylesocietà

OROSCOPO ANGELI AUSPICI DEL FINE SETTIMANA 12-14 GIUGNO

In questi giorni il cielo capovolto non ci permette di vedere le stelle. Rimettiamo le cose a posto con l’aiuto di MELAHEL, potremo scegliere tra l’essere burattini o guidare il nostro carro oltre il confine, medit-attiviamolo insieme @oroscopoangeli. Il vento del giudizio ci attraversa tutti, come una lingua di fuoco.
ARIETE: lasciate le malinconie ai capricci del tempo per voi il fine settimana splenderà comunque. LAUVIAH vi può illuminare su come arrivare al cuore dell’amato per firmare un nuovo patto d’amore. Ricaricatevi venerdì per fare di sabato scintille, e la domenica progetti.
TORO: ascoltate il ritmo del cuore attivando l’energia sottile di METRATON. Non pervertivi in chiacchiere venerdì, seguite sabato le indicazioni che vi portano verso cieli più tersi. Domenica sarà momento di un bilancio e di un taglio netto con ciò che è spento.
GEMELLI: le stelle brillano per voi ma non le guardate troppo assorti a studiare una via di fuga. Venerdì centrate l’obiettivo con MAHASIAH che vi aiuta a far luce sul vostro sapere. Sabato e domenica prendetevi una pausa dal mondo e dagli impegni di ogni tipo imprevisti compresi.
CANCRO: state girando attorno al vostro lato oscuro. Liberatevi dal giogo degli altri con la forza di NATHANIEL. Venerdì partecipate alle danze, sabato riprendetevi ciò che è vostro, domenica godetevi nuove possibilità di abbracci e amore.
LEONE: arrossire non vuol dire essere deboli ma avere la capacità di emozionarsi. Venerdì meditate aspirando e respirando con LAUVIAH il leggero profumo delle emozioni più nascoste e la vita vi premierà sabato con nuove opportunità. Domenica godetevi il meritato successo e ad occhi chiusi.
VERGINE: lottare contro il tempo rende nervosi. Venerdì scoprirete di non avere ali per volare ma con SEHEIAH stringete alleanza per cominciare a far crescere le piume. Chi non vola cammina e sabato, lentamente, in silenzio, arriva alla meta. Domenica donate e perdonate
BILANCIA: non a tutte le domande va data risposta. venerdì isolate i vostri sogni segreti con JELIEL come custode. Sabato avrete la forza legare a voi l’amore. Domenica non isolatevi ma partecipate alla non festa del giorno del non compleanno.
SCORPIONE: nato è nato ma ancora il vostro cuore è frastornato. Potete darne l’annuncio al mondo conosciuto attivandola meditazione con RAZIEL. Sabato dedicatevi al piacere, siate parte della controparte, il dritto del rovescio, domenica dopo un volo oltre le cose si ritorna a terra liberi e leggeri.
SAGITTARIO: saprete tenere in piedi costrutti traballanti, il CORO DEGLI ANGELI vi sostiene, ma non sforzatevi di fare miracoli, piuttosto fermatevi a guardare oltre le nuvole. La magia di venerdì vi porta a situazioni di ampio respiro sabato, aspettate domenica prima di prendere decisioni.
CAPRICORNO: non avete più voglia di regalare il vostro tempo e il vostro cuore. UZZIEL vi può aiutare a trovare tra molti l’uno che desiderate. Venerdì siate esca vivente, sabato meditate sul pescato dando tempo al tempo. Domenica sarà tempo di cogliere i primi germogli.
ACQUARIO: è il momento di spingervi oltre, ma sempre con delicatezza. Venerdì tracciate la vostra strada d’imperio senza remore portati da ZADKIEL verso la meta. Sabato sappiate dividere meriti e piaceri, domenica fermatevi a considerare ciò che si può e ciò che non potete permettervi.
PESCI: i piani possono cambiare ma non dobbiamo temere le forze oscure che ci impediscono il cammino. Rivolgetevi in meditazione attiva SACHIEL per trovare il fulmine che porta il sereno. Superate le difficoltà dell’inconscio il venerdì dorato si aprirà a voi. Sabato fermatevi un giro. Domenica troverete Giusta soluzione

Per il vostro ANGELO e AUSPICI personali contattatemi. Grazie ROBERTO

Due parole su questo sito blank

Roberto Forti

Come sia arrivato a conoscere gli Angeli, o come lui le chiama le energie sottili, la coscienza degli elementi, Roberto Provenzano Forti, classe 1964, lo possiamo intuire da una vita fatta di esperienze e creatività, dove il banale è lasciato a chi ama il copia incolla, mentre la ricerca interiore lo ha condotto attraverso diverse esperienze vissute e accettate come una opportunità di crescita e di studio. Una laurea magistrale in Giurisprudenza, un master pluriennale in mediazione civile e Familiare, una vita dietro ad un microfono, due figli in età diverse, un padre generale che durante la guerra visse sei anni in India imparando i rudimenti dello Yoga dai maestri di strada. Sono solo alcuni degli ingredienti della vita di Roberto Provenzano Forti, divulgatore culturale e vicepresidente dell’Associazione di Promozione Sociale piacentina Epikurea che si occupa di benessere delle relazioni e in particolare di bambini contesi tra i genitori, o affidati al Tribunale dei minori. Gli Angeli sono dietro tutto questo, sia come presenze che lo hanno protetto in tre casi di incidenti automobilistici, sia come studio delle loro forme antropomorfe, sia come contatto con le energie sottili e la coscienza universale. Studioso del biocentrismo e delle energie positive della mente ha creato una forma di meditazione che ci permette il contatto con le nostre potenzialità inespresse rappresentate dal mondo angelico attraverso una forma di attenzione mentale che ha chiamato MedittAttivazione per svegliarci dal sonno continuo e vivere in ChiaraMens.

Articoli correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button