Lifestylesocietà

Oroscopo degli Angeli, dal primo maggio a fine settimana

Visioni segno per segno dedicate ai lettori, e consigli su che angeli MeditAttivare

Segno per segno, l’oroscopo degli Angeli del fine settimana, dal primo maggio al fine settimana. L’oroscopo degli Angeli, a cura di Roberto Provenzano Forti, è un’assoluta novità. Formulato attraverso le carte degli Angeli, predice l’immediato futuro attraverso le energie vitali. Ogni Angelo accompagna un segno e porta con sé un messaggio da scoprire attraverso la “medit-attivazione”.

 

ARIETE:  ti manca la bacchetta magica ma riesci comunque a farti mancare poco o niente. MITZRAEL può offrirti un passaggio alato sopra le miserie degli uomini. Bada di saper approfittare di un momento felice, un ricordo è per sempre.

TORO:  non tirare la corda a chi non vuole starti a sentire, o ti troverai a pontificare da solo. LAUVIAH  ti consiglia su come essere saggio ma allo stesso tempo disponibile a capire. Domenica invece che perderti studia come elevare il tuo centro personale.

GEMELLI: la festa del lavoro vi vede attivi a cercare di mettere in risalto le vostre capacità. Se non tutto gira, girate voi attorno al cuore di JELIEL  perché possa rivelarvi segreti futuri. Godete dell’armonia di questa  domenica maneggiando le stelle che vi cadono in mano, con delicatezza.

CANCRO: fine settimana luminoso  anche se parte in silenzio. È il modo di CASSIEL per aiutarti a far emergere amici, relazioni, situazioni importanti, e lasciare le altre alle spalle. Sabato l’attenzione si conquista anche in attraverso una chat multipla, se ancora non lo sai scopri come.

LEONE: fino a che non ti misurerai con il mondo, non potrai scoprire il vero posto che ti spetta.  MICAEL ti permette di tagliare rami secchi e valutare gemme nuove.  Allontanati dalla realtà e decidi sulle cose come se guardassi il mondo da una nuvola, e poi torna a camminare a piedi nudi sull’erba.

VERGINE: ci sono segreti che è meglio rimangano tali. Il tempo è dalla tua parte in questo fine settimana ma devi saper fare le cose con riservatezza e in silenzio. Se qualcosa non gira  chiedi a REMIEL a lui puoi presentare la verità nuda per essere vestita di idee.

BILANCIA: meglio accettare con HAZIEL ciò che il cielo vi propone che cercare a tutti costi di modificare le cose. Troverete così il modo di ascoltare il suono, la vibrazione della vostra anima e dell’Angelo che vi accompagna in questo scorrere di cose e tempo che è la vita.

SCORPIONE: siete il perno su cui ruota il mondo, visto da voi, siete l’imprevisto da cui dipendono le cose, visti dagli altri. Vi state muovendo attraverso i segreti del cuore e della conoscenza, ascoltate solo le voci non i bisbigli e meditate attivamente in silenzio. Il grande architetto vi osserva dalla sua aurea sezione.

SAGITTARIO: state contando i giorni,  e non siete i soli, per poter correre via, voi però rischiate di perdervi poi in un mare di affanni futuri. Chiedete ad UZZIEL di portarvi in salvo sul suo guscio alato. La pazienza sarà premiata del resto la calma è la virtù dei forti e dei vincitori.

CAPRICORNO: Toglietevi un peso dal cuore è il momento delle confidenze per poter rinnovare un patto d’amore. Una decisione andrà presa: ANAEL vi aiuterà a renderla reale. Sappiate che le relazioni, nuove o vecchie che siano, devono darsi delle regole comuni, tracciare insieme una mappa per trovare il tesoro.

ACQUARIO: siete imprevedibili in questi giorni, ma non superate i confini di ciò che ritenete vero e giusto nell’agire. Eliminate i dubbi contattando NITHAIAH per consultare il libro del Sapere Universale. La conoscenza è un piacere da condividere con gli altri e far nascere relazioni interessanti.

PESCI: chi vi vuole così, chi vi vuole cosà, tutti vi cercano per portarvi sulla loro strada. Non badateci ma nemmeno ignorate, sappiate infondere coraggio e speranza e poi riprendete il vostro cammino. ANANCHEL vi aiuterà a credere in voi, nelle vostre capacità che sono su una nuvola e vanno portate qui.

Per conoscere il vostro Angelo Piumato contattatemi angeli.medit@gmail.com  Roberto

Due parole su questo sito blank

Roberto Forti

Come sia arrivato a conoscere gli Angeli, o come lui le chiama le energie sottili, la coscienza degli elementi, Roberto Provenzano Forti, classe 1964, lo possiamo intuire da una vita fatta di esperienze e creatività, dove il banale è lasciato a chi ama il copia incolla, mentre la ricerca interiore lo ha condotto attraverso diverse esperienze vissute e accettate come una opportunità di crescita e di studio. Una laurea magistrale in Giurisprudenza, un master pluriennale in mediazione civile e Familiare, una vita dietro ad un microfono, due figli in età diverse, un padre generale che durante la guerra visse sei anni in India imparando i rudimenti dello Yoga dai maestri di strada. Sono solo alcuni degli ingredienti della vita di Roberto Provenzano Forti, divulgatore culturale e vicepresidente dell’Associazione di Promozione Sociale piacentina Epikurea che si occupa di benessere delle relazioni e in particolare di bambini contesi tra i genitori, o affidati al Tribunale dei minori. Gli Angeli sono dietro tutto questo, sia come presenze che lo hanno protetto in tre casi di incidenti automobilistici, sia come studio delle loro forme antropomorfe, sia come contatto con le energie sottili e la coscienza universale. Studioso del biocentrismo e delle energie positive della mente ha creato una forma di meditazione che ci permette il contatto con le nostre potenzialità inespresse rappresentate dal mondo angelico attraverso una forma di attenzione mentale che ha chiamato MedittAttivazione per svegliarci dal sonno continuo e vivere in ChiaraMens.

Articoli correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button