societàSpettacolo

Maria Grazia Cucinotta ricoverata in ospedale per un malore: “Sta meglio”

Malore per l'attrice e spettacolo annullato

L’attrice doveva prendere parte alla commedia Figlie di Eva, ma era giunta in camerino già con un malessere. La situazione è poi peggiorata ed è dovuta intervenire un’ambulanza

 

Grande paura per Maria Grazia Cucinotta, che ha lasciato il Teatro Supercinema di Castellammare di Stabia, dove doveva recitare, con un’ambulanza, per un ricovero in ospedale dovuto ad un malore. Anche se lo staff ora rassicura: “Sta meglio”.

IL MALORE – L’attrice avrebbe dovuto prendere parte alla commedia Figlie di Eva. Ma al suo arrivo in camerino era già attanagliata da un malessere. Poco prima di entrare in scena, la situazione è decisamente peggiorata.

blankblankblankblankblank

IL RICOVERO – Si è resto necessario l’intervento di un medico. Sul posto è presto giunta anche un’ambulanza, che l’ha portata d’urgenza all’ospedale San Leonardo di Castellammare di Stabia. Attimi di sconcerto tra il pubblico, perché quando il fatto era accaduto il sipario era già stato aperto.  Lo staff ha successivamente riferito che ora l’attrice sta meglio.

LA PAURA DEI FAN – Sulle pagine Instagram e Facebook ufficiali non ci sono però ancora messaggi. E così arrivano tantissimi commenti dei fan preoccupati: “Ma cosa è successo??? Ancora in ospedale ?” E ancora commenti di conforto: “Mariagrazia mi dispiace tanto per il tuo malore, spero che tu stia meglio. In bocca al lupo”. Lo spettacolo è intanto stato rinviato a data da destinarsi.

Manuel Montero

I libri di Manuel Montero:

blank

 

Due parole su questo sito blank
Tag
Leggi di più

Manuel Montero

Manuel Montero scrive da vent’anni per diversi settimanali nazionali. Appassionato di cinema e tv anni 80, ha pubblicato nel 2019, per Algama, Fenomeni Paranormali Italiani, in cui ha raccontato storie di cronaca, fatti ed eventi apparentemente incredibili, raccolti in prima persona negli anni sulla Penisola. In allegato a Il Giornale è invece uscito il volume Telefilm Maledetti, dove l’autore narra la triste fine di alcuni dei più amati protagonisti di telefilm degli anni Settanta e Ottanta.

Articoli correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close