Italiasocietà

Sassi lanciati dal cavalcavia: gli attori Stefano Fresi e Alessandro Benvenuti vivi per miracolo

Gli idioti che lanciano i sassi del cavalcavia sono tornati, stavolta lungo la A25 in direzione della Capitale. Colpita l’auto dei due attori. Stefano Fresi, alla guida, è riuscito a mantenere il controllo del mezzo

 

La follia dei sassi del cavalcavia è tornata: l’auto su cui viaggiavano gli attori Alessandro Benvenuti e Stefano Fresi è stata colpita mentre percorreva la A25 verso Roma. Stefano, alla guida, è riuscito a non perdere la calma e a tenere il mezzo in strada.

Racconta all’Ansa però che solo «per un miracolo sono riuscito a mantenere il controllo dell’auto, il sasso ha bucato il parabrezza e i vetri hanno investito Alessandro che era seduto al posto del passeggero e aveva la cintura allacciata, per fortuna non abbiamo riportato ferite ma lo spavento è stato davvero tanto… Era passata, da poco la mezzanotte, tornavamo da uno spettacolo teatrale, quindi anche stanchi. Poco prima di superare il cavalcavia, come riportato anche alla polizia stradale, Alessandro ha intravisto quelle che gli sono sembrate due sagome, poi il boato tremendo, un sasso ha mandato in frantumi il parabrezza, la pietra era in auto ce ne siamo accorti quando abbiamo controllato. Se avesse colpito me che stavo guidando non so dire se sarei riuscito a mantenere il volante».

Alla prima stazione di servizio hanno dato l’allarme. Sulla vicenda indagano la polizia stradale e i carabinieri di Avezzano.

Dice ancora Fresi all’Ansa: «Tutto e bene quel che finisce bene, questi sono degli imbecilli pericolosi, non so se capiscono quante vite mettono a rischio. Comunque dopo i controlli della stradale che ha trovato più di un sasso sulla strada in prossimità del cavalcavia, un paio di ore di attesa ci siamo rimessi in moto, a quel punto era calata la nebbia, e l’abbiamo buttata a ridere… non c’era scampo a quel punto: ci siamo guardati con alessandro non era proprio serata ci saremmo dovuti fermare invece di ripartire dopo lo spettacolo».

AVISL ONLUS
ASSISTENZA LEGALE GRATUITA SENZA ANTICIPO SPESE in tutta Italia alle vittime di incidenti stradali, alle vittime di incidenti sul lavoro, a chi subisce o ha subito danni da disfunzioni del sistema sanitario. Avisl offre assistenza legale gratuita anche ai familiari delle Vittime.
www.avisl.it
Via Besana, n. 8 – 20122 MILANO
info@avisl.it
800 300 523 (numero verde)
3400917547
02.5458154 (fax)
Due parole su questo sito
Tag
Leggi di più

Avisl Onlus

L’associazione Avisl Onlus ha lo scopo di dare assistenza legale gratuita a chi subisce un incidente stradale o ai suoi familiari. E a chi è vittima di incidenti sul lavoro o per responsabilità medica. Sostiene le vittime e i loro familiari nella pratica assicurativa e nel processo penale e civile. Avisl Onlus si avvale inoltre di psicologi, medici legali e consulenti cinematici. Nessuna spesa anticipata.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close