Notizie flashSocial Starsocietà

Prodotto dal cremasco Davide Simonetta, Fedez presenta “La dolce vita”, il suo pezzo dell’estate 2022

L’artista, nel nuovo brano, canterà con Tananai e Mara Sattei

(continua dopo la pubblicità)

Prodotto dal cremasco Davide Simonetta, Fedez presenta “La dolce vita”, il suo pezzo dell’estate 2022

fedez ferragni

Davide Simonetta da Bagnolo Cremasco quindi, dopo l’estate 2020 caratterizzata dal pezzone “Bimbi per Strada” cantato da Fedez e quella del 2021 animata da “Mille” cantata dallo stesso Fedez, con Orietta Berti e Achille Lauro, ecco ritorna protagonista, nelle vesti di produttore, di quello che si annuncia il pezzo estivo per Eccellenza.

“Fedez facci fallire”: l’augurio speciale di “Quelli di Taffo” al rapper operato a Milano – GUARDA

blank
Clicca sulla foto e vai alla cover di Chiara Ferragni

Fedez, la telefonata di Vialli alla vigilia dell’operazione e la prima colazione dell’artista – GUARDA

Ah si intitola  “La dolce vita” il nuovo singolo di Fedez con Tananai e Mara Sattei. Il brano sarà disponibile dal prossimo 3 giugno.

Su Instagram Fedez commenta: “L’estate può ufficialmente iniziare”. Un cocktail coloratissimo, in cui sonorità twist che rimandano alla spensieratezza degli anni 60 vengono mixati con una scrittura ironica e fresca, tra contemporaneità e suggestioni vintage. Il brano, prodotto da d. whale (appunto Simonetta Da Bagnolo Cremasco) è una gioiosa dichiarazione d’amore: La vita senza amore dimmi tu che vita è”.

Così postò via social Fedez…

Stefano Mauri

(continua dopo la pubblicità)
I nostri ebook blank
(continua dopo la pubblicità)

Stefano Mauri

Stefano Mauri nato a Crema nel gennaio 1975, mese freddo e nebbioso per eccellenza. E forse anche per questo, per provare a guardare oltre la nebbia e per andare oltre le apparenze, con i suoi scritti prova a provocare, provocare per ... illuminare. Giornalista Free Lance, Sommelier, Food and Wine Lover, lettore accanito, poeta e Pierre appassionato, Stefano Mauri vive, lavora, scrive, degusta, beve e mangia un po' dappertutto. E ovunque si prefigge lo scopo di accendere se non una luce, beh almeno un lumino, che niente è come sembra, niente. Oltre a collaborazioni col mondo (il virtuale resta una buona strada, ma non è La Strada) web, Stefano Mauri, juventino postromantico e calciofilo disincantato, collabora con televisioni, radio e giornali più o meno locali. Il suo motto? Guardiamo oltre, che dietro le apparenze si cela il vero mondo.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button

Adblock Detected

Per favore, disattiva il blocco della pubblicità su questo sito, grazie