MusicaNotizie flashsocietàSpettacolo

Fedez, foto con cicatrice e cena con Dargen D’Amico: canzone estiva ci cova?

E nel frattempo ha sostenuto pure la prima visita di controllo al,'ospedale San Raffaele

(continua dopo la pubblicità)

Fedez a cena con l’amico e collaboratore Dargen D’Amico: canzone estiva in arrivo? Poi fotografa la sua cicatrice: “Non c’è nulla di brutto in una cicatrice se è stato il coraggio a causarla”

fedez

 

Prosegue, tra un’uscita al parco con i piccoli e una visita di controllo a quindici giorni dall’intervento per la rimozione di un tumore al pancreas, la convalescenza di Fedez, il quale, via Instagram ha postato, posta e posterà quasi tutto.

Nelle scorse ore tra l’altro, il cantante, a cena con l’amico e collaboratore (canzone estiva ci cova?) Dargen D’Amico, fortunatamente ha ripreso anche la sua vita sociale. E vuol dire, fortunatamente, che tutto va bene.

Fedez non ha perso l’ironia: “Sono il marito di Chiara Ferragni e ho la pancera firmata” – GUARDA

Fedez e la cicatrice

Ah… mentre si preparava, nel suo enorme guardaroba, a uscire, via social ha postato una foto nella quale ha mostrato orgoglioso il cerotto che copre la cicatrice, con la seguente scritta: “Non c’è nulla di brutto in una cicatrice se è stato il coraggio a causarla”.

“Fedez facci fallire”: l’augurio speciale di “Quelli di Taffo” al rapper operato a Milano – GUARDA

blank
Clicca sulla foto e vai alla cover di Chiara Ferragni

Fedez, la telefonata di Vialli alla vigilia dell’operazione e la prima colazione dell’artista – GUARDA

Già, quella di Fedez tra le altre cose è una convalescenza che richiede i suoi tempi, tanto che a distanza di una settimana dalle dimissioni, dopo l’operazione, è già stato tempo di una visita di controllo con quella che lui ha scherzosamente (e affettuosamente) definito, via Instagram, “La mia gang di chirurghi preferita”. Ma ogni giorno che passa è anche uno step in più nel percorso di una riguadagnata normalità.

(continua dopo la pubblicità)

Bentornato alla vita di tutti i giorni Fedez!

Stefano Mauri

I nostri ebook blank
(continua dopo la pubblicità)

Stefano Mauri

Stefano Mauri nato a Crema nel gennaio 1975, mese freddo e nebbioso per eccellenza. E forse anche per questo, per provare a guardare oltre la nebbia e per andare oltre le apparenze, con i suoi scritti prova a provocare, provocare per ... illuminare. Giornalista Free Lance, Sommelier, Food and Wine Lover, lettore accanito, poeta e Pierre appassionato, Stefano Mauri vive, lavora, scrive, degusta, beve e mangia un po' dappertutto. E ovunque si prefigge lo scopo di accendere se non una luce, beh almeno un lumino, che niente è come sembra, niente. Oltre a collaborazioni col mondo (il virtuale resta una buona strada, ma non è La Strada) web, Stefano Mauri, juventino postromantico e calciofilo disincantato, collabora con televisioni, radio e giornali più o meno locali. Il suo motto? Guardiamo oltre, che dietro le apparenze si cela il vero mondo.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button

Adblock Detected

Per favore, disattiva il blocco della pubblicità su questo sito, grazie