Coronavirussocietà

Coronavirus, i dati italiani dalla provincia più colpita alla meno colpita per ogni regione all’8 aprile

I dati sul coronavirus in Italia del 8 aprile: dalla provincia italiana più colpita alla meno colpita e le schede diverse per regioni italiane da scaricare. I documenti sono forniti dal ministero della salute

 

In Italia si sfiorano i 140mila contagiati: 139422 persone sono state colpite dal morbo, 3836 nelle ultime 24 ore. L’aumento è del 2,8%, sostanzialmente stabile (ieri era del 2,3%). I guariti sono 26491, oltre 2mila in un solo giorno (2099).

I decessi sono ancora alti, anche se in discesa: 542, per un totale di 17669. In ospedale restano 28845 persone. Calano di 99 quelli in terapia intensiva, che sono ora 3693.

blank

***

Tutti i numeri sul coronavirus in Italia in tempo reale

Tutti i numeri sul coronavirus nel mondo in tempo reale 

I nostri approfondimenti sul coronavirus: mortalità in Lombardia, farmaci, vittime famose, interviste ad esperti, inchieste 

***

GUARDA LE STATISTICHE SU CONTAGI, RICOVERI, TERAPIE INTENSIVE E DECESSI DI OGNI REGIONE GUARDA LE STATISTICHE COMPLETE SU OGNI PROVINCIA DIVISO PER REGIONI

(Dati forniti dal Ministero della Salute)

***

I contagi in Italia per provincia, dalla più colpita alla meno colpita all’8 aprile:

(Dati forniti dal Ministero della Salute)

 

Milano (Lombardia): 12.039

 

Bergamo (Lombardia): 9.931

 

Brescia (Lombardia): 9.909

 

Torino (Piemonte): 6.595

 

Cremona (Lombardia): 4.422

 

Reggio nell’Emilia (Emilia-Romagna): 3.352

 

Monza e della Brianza (Lombardia): 3.264

 

Padova (Veneto): 3.056

 

Piacenza (Emilia-Romagna): 2.980

 

Verona (Veneto): 2.920

 

Roma (Lazio): 2.910

 

Pavia (Lombardia): 2.823

 

Modena (Emilia-Romagna): 2.811

 

Genova (Liguria): 2.785

 

Bologna (Emilia-Romagna): 2.758

 

Trento (P.A. Trento): 2.602

 

Parma (Emilia-Romagna): 2.395

 

Lodi (Lombardia): 2.347

 

Mantova (Lombardia): 2.216

 

Alessandria (Piemonte): 2.016

 

Pesaro e Urbino (Marche): 2.001

 

Firenze (Toscana): 1.871

 

Treviso (Veneto): 1.863

 

Bolzano (P.A. Bolzano): 1.835

 

Vicenza (Veneto): 1.782

 

Lecco (Lombardia): 1.755

 

Napoli (Campania): 1.668

 

Venezia (Veneto): 1.630

 

Rimini (Emilia-Romagna): 1.596

 

Como (Lombardia): 1.542

 

Ancona (Marche): 1.455

 

Varese (Lombardia): 1.348

 

Cuneo (Piemonte): 1.227

 

In fase di definizione/aggiornamento (Lombardia): 1.182

 

Novara (Piemonte): 1.146

 

Forlì-Cesena (Emilia-Romagna): 1.058

 

Lucca (Toscana): 954

 

Perugia (Umbria): 941

 

Bari (Puglia): 861

 

Aosta (Valle d’Aosta): 850

 

Udine (Friuli Venezia Giulia): 830

 

Imperia (Liguria): 799

 

Pescara (Abruzzo): 771

 

Massa Carrara (Toscana): 769

 

Trieste (Friuli Venezia Giulia): 763

 

Ravenna (Emilia-Romagna): 746

 

Verbano-Cusio-Ossola (Piemonte): 719

 

Macerata (Marche): 714

 

Vercelli (Piemonte): 678

 

Savona (Liguria): 654

 

Sassari (Sardegna): 654

 

Foggia (Puglia): 652

 

Catania (Sicilia): 646

 

Asti (Piemonte): 643

 

Sondrio (Lombardia): 636

 

La Spezia (Liguria): 605

 

Belluno (Veneto): 602

 

Biella (Piemonte): 600

 

Pisa (Toscana): 592

 

Ferrara (Emilia-Romagna): 538

 

Teramo (Abruzzo): 530

 

Pordenone (Friuli Venezia Giulia): 497

 

Salerno (Campania): 489

 

Pistoia (Toscana): 450

 

Frosinone (Lazio): 425

 

Arezzo (Toscana): 398

 

Lecce (Puglia): 389

 

Avellino (Campania): 378

 

Messina (Sicilia): 376

 

Latina (Lazio): 364

 

Chieti (Abruzzo): 361

 

Siena (Toscana): 361

 

Caserta (Campania): 349

 

Livorno (Toscana): 349

 

Prato (Toscana): 345

 

Fermo (Marche): 334

 

Palermo (Sicilia): 329

 

In fase di definizione/aggiornamento (Veneto): 325

 

Terni (Umbria): 303

 

Enna (Sicilia): 296

 

Grosseto (Toscana): 290

 

Brindisi (Puglia): 284

 

Rieti (Lazio): 269

 

Cosenza (Calabria): 266

 

Viterbo (Lazio): 263

 

In fase di definizione/aggiornamento (Piemonte): 259

 

In fase di definizione/aggiornamento (Campania): 251

 

Reggio di Calabria (Calabria): 248

 

Ascoli Piceno (Marche): 236

 

Rovigo (Veneto): 232

 

Barletta-Andria-Trani (Puglia): 212

 

Taranto (Puglia): 201

 

L’Aquila (Abruzzo): 197

 

Catanzaro (Calabria): 169

 

Campobasso (Molise): 166

 

Potenza (Basilicata): 152

 

Cagliari (Sardegna): 151

 

Matera (Basilicata): 145

 

Benevento (Campania): 133

 

Siracusa (Sicilia): 122

 

Gorizia (Friuli Venezia Giulia): 121

 

In fase di definizione/aggiornamento (Marche): 119

 

Trapani (Sicilia): 114

 

Crotone (Calabria): 113

 

Agrigento (Sicilia): 113

 

Caltanissetta (Sicilia): 107

 

Sud Sardegna (Sardegna): 74

 

Nuoro (Sardegna): 67

 

In fase di definizione/aggiornamento (Liguria): 63

 

Vibo Valentia (Calabria): 61

 

Ragusa (Sicilia): 56

 

In fase di definizione/aggiornamento (Umbria): 45

 

Isernia (Molise): 43

 

In fase di definizione/aggiornamento (Lazio): 35

 

In fase di definizione/aggiornamento (Puglia): 35

 

Oristano (Sardegna): 29

 

In fase di definizione/aggiornamento (Molise): 17

 

In fase di definizione/aggiornamento (Friuli Venezia Giulia): 7

 

In fase di definizione/aggiornamento (Calabria): 2

 

**

I contagi in Italia per regione, dalla più colpita alla meno colpita all’8 aprile:

(Dati forniti dal Ministero della Salute)

 

Lombardia: 53.414 (28.545)

 

Emilia-Romagna: 18.234 (13.110)

 

Piemonte: 13.883 (10.989)

 

Veneto: 12.410 (10.171)

 

Toscana: 6.379 (5.557)

 

Liguria: 4.906 (3.245)

 

Marche: 4.859 (3.562)

 

Lazio: 4.266 (3.448)

 

Campania: 3.268 (2.859)

 

Puglia: 2.634 (2.238)

 

P.A. Trento: 2.602 (1.940)

 

Friuli Venezia Giulia: 2.218 (1.415)

 

Sicilia: 2.159 (1.893)

 

Abruzzo: 1.859 (1.534)

 

P.A. Bolzano: 1.835 (1.281)

 

Umbria: 1.289 (823)

 

Sardegna: 975 (840)

 

Calabria: 859 (755)

 

Valle d’Aosta: 850 (606)

 

Basilicata: 297 (270)

 

Molise: 226 (181)

Due parole su questo sito blank

Avisl Onlus

L’associazione Avisl Onlus ha lo scopo di dare assistenza legale gratuita a chi subisce un incidente stradale o ai suoi familiari. E a chi è vittima di incidenti sul lavoro o per responsabilità medica. Sostiene le vittime e i loro familiari nella pratica assicurativa e nel processo penale e civile. Avisl Onlus si avvale inoltre di psicologi, medici legali e consulenti cinematici. Nessuna spesa anticipata.

Articoli correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button