Coronavirussocietà

Coronavirus, i dati italiani dalla provincia più colpita alla meno colpita per ogni regione alle 17 del 2 aprile

I dati sul coronavirus in Italia del 2 aprile: dalla provincia italiana più colpita alla meno colpita e le schede diverse per regioni italiane da scaricare. I documenti sono forniti dal ministero della salute

 

Il coronavirus miete altre 760 vittime, per un totale di 13915, ovvero il 12% dei 115242 contagiati. Nelle ultime 24 ore 4668 persone sono state colpite dal morbo, con una percentuale di crescita del 4,2%. Rispetto all’inizio di marzo l’espansione del covid-19 si è rallentata di cinque volte (era oltre il 25% giornaliero) e ora sta facendo in sostanza la sua corsa sulle persone che non sono rimaste a casa o che, a casa e malate, hanno contagiato i famigliari. I numeri restano però putroppo alti, perché le prime misure di contenimento sono iniziate solo il 9 marzo in Lombardia per poi allargarsi al resto d’Italia. I guariti in un giorno sono 1431, con un + 8,5%. I ricoverati 28540, dei quali 4053 si trovano in terapia intensiva.

blank

***

GUARDA LE STATISTICHE SU CONTAGI, RICOVERI, TERAPIE INTENSIVE E DECESSI DI OGNI REGIONE GUARDA LE STATISTICHE COMPLETE SU OGNI PROVINCIA DIVISO PER REGIONI

(Dati forniti dal Ministero della Salute)

***

I contagi in Italia per provincia, dalla più colpita alla meno colpita al 2 aprile:

(Dati forniti dal Ministero della Salute)

 

Milano (Lombardia): 10.004

 

Bergamo (Lombardia): 9.171

 

Brescia (Lombardia): 8.757

 

Torino (Piemonte): 4.991

 

Cremona (Lombardia): 3.974

 

Piacenza (Emilia-Romagna): 2.765

 

Reggio nell’Emilia (Emilia-Romagna): 2.665

 

Monza e della Brianza (Lombardia): 2.633

 

Padova (Veneto): 2.489

 

Modena (Emilia-Romagna): 2.416

 

Verona (Veneto): 2.405

 

Roma (Lazio): 2.393

 

Pavia (Lombardia): 2.285

 

Bologna (Emilia-Romagna): 2.225

 

Lodi (Lombardia): 2.189

 

Parma (Emilia-Romagna): 2.049

 

Trento (P.A. Trento): 2.003

 

In fase di definizione/aggiornamento (Liguria): 1.914

 

Mantova (Lombardia): 1.782

 

Pesaro e Urbino (Marche): 1.756

 

Treviso (Veneto): 1.606

 

Lecco (Lombardia): 1.552

 

Bolzano (P.A. Bolzano): 1.479

 

Rimini (Emilia-Romagna): 1.456

 

Vicenza (Veneto): 1.434

GUARDA LE STATISTICHE COMPLETE SU OGNI PROVINCIA DIVISO PER REGIONI

***

I contagi in Italia per regione, dalla più colpita alla meno colpita al 2 aprile:

(Dati forniti dal Ministero della Salute)

 

Lombardia: 46.065 (Positivi: 25.876)

 

Emilia-Romagna: 15.333 (Positivi: 11.859)

 

Piemonte: 10.353 (Positivi: 8.799)

 

Veneto: 10.111 (Positivi: 8.578)

 

Toscana: 5.273 (Positivi: 4.789)

 

Marche: 4.098 (Positivi: 3.555)

 

Liguria: 3.782 (Positivi: 2.660)

 

Lazio: 3.433 (Positivi: 2.879)

 

Campania: 2.456 (Positivi: 2.140)

 

Puglia: 2.077 (Positivi: 1.864)

 

P.A. Trento: 2.003 (Positivi: 1.587)

 

Friuli Venezia Giulia: 1.799 (Positivi: 1.294)

 

Sicilia: 1.791 (Positivi: 1.606)

 

Abruzzo: 1.497 (Positivi: 1.251)

 

P.A. Bolzano: 1.479 (Positivi: 1.160)

 

Umbria: 1.128 (Positivi: 885)

 

Sardegna: 794 (Positivi: 718)

 

Calabria: 691 (Positivi: 627)

 

Valle d’Aosta: 668 (Positivi: 556)

 

Basilicata: 246 (Positivi: 233)

 

Molise: 165 (Positivi: 133)

Due parole su questo sito blank

Avisl Onlus

L’associazione Avisl Onlus ha lo scopo di dare assistenza legale gratuita a chi subisce un incidente stradale o ai suoi familiari. E a chi è vittima di incidenti sul lavoro o per responsabilità medica. Sostiene le vittime e i loro familiari nella pratica assicurativa e nel processo penale e civile. Avisl Onlus si avvale inoltre di psicologi, medici legali e consulenti cinematici. Nessuna spesa anticipata.

Articoli correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button