Panorama

Las Vegas, la stanza del killer Stephen Paddock – GALLERY CHOC

Sono immagini inquietanti e dure quelle diffuse dalla polizia di Las Vegas, che ritraggono la stanza da dove Stephen Paddock ha sparato sulla folla, uccidendo 58 persone e ferendone centinaia – FOTO | VIDEO

 

 

LE IMMAGINI – Paddock ha scaricato un intero arsenale sulla gente che assisteva al concerto country. E si è sparato poco prima dell’arrivo delle forze dell’ordine. L’incubo è durato ben nove minuti. Le immagini sono state scattate poco dopo.– FOTO CHOC | VIDEO CHOC

Il lutto di Donald Trump, con Melania e Ivanka – GUARDA

LA STANZA – La stanza si trova al 32esimo piano del Mandalay Bay hotel. Ci sono armi in ogni dove, pure nella vasca da bagno. Il cadavere del killer è a terra privo di vita: l’uomo si è suicidato.

Spara sulla folla al concerto di Las Vegas: è strage. Il killer si è suicidato – GUARDA

L’ULTIMA CENA – Si scopre così che prima della mattanza l’uomo si è nutrito in camera. Si trovava lì da quattro giorni. La stanza è stata sigillata per il prosieguo delle indagini.

Il video choc della strage – GUARDA

Edoardo Montolli per Oggi.it

Gli ultimi libri di Edoardo Montolli:

[amazon_link asins=’B01E31OLEW,B01KHUHO1U,8874244770,8874242832,B00IF5CT06,8874246692,B013VLGZAS’ template=’ProductCarousel’ store=’frodelblo-21′ marketplace=’IT’ link_id=’35abf7b0-a8ec-11e7-8818-376ed1a511cd’]

 

 

Due parole su questo sito blank

Edoardo Montolli

Edoardo Montolli, giornalista, è autore di diversi libri inchiesta molto discussi. Due li ha dedicati alla strage di Erba: Il grande abbaglio e L’enigma di Erba. Ne Il caso Genchi (Aliberti, 2009), tuttora spesso al centro delle cronache, ha raccontato diversi retroscena su casi politici e giudiziari degli ultimi vent'anni. Dal 1991 ha lavorato con decine di testate giornalistiche. Alla fine degli anni ’90 si occupa di realtà borderline per il mensile Maxim, di cui diviene inviato fino a quando Andrea Monti lo chiama come consulente per la cronaca nera a News Settimanale. Dalla fine del 2006 alla primavera 2012 dirige la collana di libri inchiesta Yahoopolis dell’editore Aliberti, portandolo alla ribalta nazionale con diversi titoli che scalano le classifiche, da I misteri dell’agenda rossa, di Francesco Viviano e Alessandra Ziniti a Michael Jackson- troppo per una vita sola di Paolo Giovanazzi, o che vincono prestigiosi premi, come il Rosario Livatino per O mia bella madu’ndrina di Felice Manti e Antonino Monteleone. Ha pubblicato tre thriller, considerati tra i più neri dalla critica; Il Boia (Hobby & Work 2005/ Giallo Mondadori 2008), La ferocia del coniglio (Hobby & Work, 2007) e L’illusionista (Aliberti, 2010). Il suo ultimo libro è I diari di Falcone (Chiarelettere, 2018)

Articoli correlati

Back to top button