gossipSpettacolo

Selena Gomez ha subito un trapianto: eccola sul web con l’amica donatrice

blank

Selena Gomez ha subito un trapianto di rene. Operazione resa possibile grazie alla donazione dell’amica Francia Raisa. Con la quale ha condiviso i momenti brutti e ora la gioia infinita. raccontata praticamente in diretta ai suoi fan sul web – FOTO | VIDEO 1VIDEO 2: L’ANNUNCIO CHOC

Selena Gomez super sexy su e giù dal palco – LEGGI FOTO

LA STORIA – Selena soffre da tempo di lupus, una malattina autoimmune che l’ha portata a debilitare fortemente i reni. Aveva dovuto interrompere il tour e si era reso necessario un trapianto.- FOTO PRIVATE | VIDEO PRIVATO

blank

Justin Bieber bacia Selena Gomez! La foto con più like della storia fa sognare i fan – LEGGI |FOTO | VIDEO

L’AMICA – Nel dramma Selena ha trovato un’amica. E che amica: Francia Raisa, che si è offerta per donarle un rene. Un tempo lavoravano insieme alla Disney. Da allora non si sono mai perse di vista.

blank

Selena Gomez choc: “Ho il lupus, ho fatto la chemioterapia” – GUARDA

VIRALE – L’immagine delle due, postata tra i 126 milioni do follower della cantante, è diventata subito virale. Scrive Selena, a commento della foto con Francia: “Non ci sono parole per descrivere quanto io possa essere grata alla mia meravigliosa amica Francia Raisa. Lei mi ha fatto un regalo enorme sacrificandosi e donandomi il suo rene. Mi sento incredibilmente fortunata. Ti voglio un mondo di bene, tesoro. Le cause del Lupus continuano a non essere chiare ma sono stati fatti dei gran passi avanti”.

Selena Gomez, sexy show a bordo piscina – LEGGI | FOTO

Edoardo Montolli per Oggi.it

GLI ULTIMI LIBRI DI EDOARDO MONTOLLI:

[amazon_link asins=’8874242832,8874246692,B01E31OLEW,8874244770,8878515329,8874243251,B00W18M9SU’ template=’ProductCarousel’ store=’frodelblo-21′ marketplace=’IT’ link_id=’ff298a42-9a21-11e7-b7a7-33f5c364c4fe’]

IL MEGLIO DI SELENA GOMEZ:

 

 

 

Due parole su questo sito blank

Edoardo Montolli

Edoardo Montolli, giornalista, è autore di diversi libri inchiesta molto discussi. Due li ha dedicati alla strage di Erba: Il grande abbaglio e L’enigma di Erba. Ne Il caso Genchi (Aliberti, 2009), tuttora spesso al centro delle cronache, ha raccontato diversi retroscena su casi politici e giudiziari degli ultimi vent'anni. Dal 1991 ha lavorato con decine di testate giornalistiche. Alla fine degli anni ’90 si occupa di realtà borderline per il mensile Maxim, di cui diviene inviato fino a quando Andrea Monti lo chiama come consulente per la cronaca nera a News Settimanale. Dalla fine del 2006 alla primavera 2012 dirige la collana di libri inchiesta Yahoopolis dell’editore Aliberti, portandolo alla ribalta nazionale con diversi titoli che scalano le classifiche, da I misteri dell’agenda rossa, di Francesco Viviano e Alessandra Ziniti a Michael Jackson- troppo per una vita sola di Paolo Giovanazzi, o che vincono prestigiosi premi, come il Rosario Livatino per O mia bella madu’ndrina di Felice Manti e Antonino Monteleone. Ha pubblicato tre thriller, considerati tra i più neri dalla critica; Il Boia (Hobby & Work 2005/ Giallo Mondadori 2008), La ferocia del coniglio (Hobby & Work, 2007) e L’illusionista (Aliberti, 2010). Il suo ultimo libro è I diari di Falcone (Chiarelettere, 2018)

Articoli correlati

Back to top button