Home / Economy / I 10 consigli per risparmiare su vacanze alla grande (e dormire sereni)

I 10 consigli per risparmiare su vacanze alla grande (e dormire sereni)

Con un po’ di furbizia si può partire al momento giusto e godersela. Sfruttando le occasioni della Rete e la globalizzazione della vacanza

caribbean

 

Dimmi che non sei quello o quella della famigerata partenza intelligente. Se invece lo sei, benvenuto. Ci siamo passati tutti. Dalla partenza intelligente a quella all’ultimo momento. Con la macchina carica come se stessi via sei mesi per portarti cose che non userai mai. Se quest’anno la crisi ti obbliga a fare davvero partenze intelligenti, dai un’occhiata a questi consigli. [break]

1)  Se puoi, cambia il periodo delle tue ferie- Se il tuo lavoro lo consente, prova a cambiare il periodo delle tue vacanze. Certo, in Italia il meglio è partire d’estate. Ma per alcune mete all’estero no. Informati su clima e stagione delle piogge. Farsi una settimana di vacanza in Sudamerica o in Kenya in autunno, costa, ad esempio, fino al 30 per cento in meno rispetto ai prezzi di listino. Confrontando ad esempio le offerte sui vari lastminute troverai una settimana per due persone a qualcosa come 1700 euro contro i 2500 di luglio. Risparmiare 800 euro non è male[break]

2) Contratta il prezzo in bassa stagione- Se invece viaggi in Italia in bassa stagione, prova a contrattare il prezzo di due o tre notti con l’albergatore. Sarà più facile, per la legge della domanda e dell’offerta, ottenere uno sconto.[break]

3) Dimmi con chi voli, ti dirò se risparmi- Se devi prendere un aereo, Volagratis è l’unico motore di ricerca in Italia dove si possono trovare, confrontare e prenotare i voli di tutte le compagnie low cost europee e di tutte le compagnie di linea. Il motore di ricerca combina inoltre i voli di diverse compagnie per permettere di trovare il volo che soddisfa al meglio i bisogni di orario e di prezzo. Lo trovi qui:

4) Vai a dormire in un B&B, conviene. E alcuni sono davvero bellissimi-  Sono piccoli, in media sei posti letto (ma in Sicilia sono fino a 20, in Veneto non c’è limite), ma offrono grandi confort. Nati da privati che vendevano il pacchetto camera in affitto più prima colazione, in alcuni posti ha raggiunto livelli da quattro stelle. Appartamenti rimessi a nuovo e divisi in stanze ognuna con bagno, aria condizionata, biancheria, tv, wireless, chiave elettronica. Il pregio è che costano anche il 40 per cento in meno rispetto ad un 3-4 stelle. Su diversi siti è ormai possibile trovare una selezione dei più gettonati (tra migliaia) e le recensioni dei viaggiatori. Per una notte e prima colazione rispetto ad un hotel risparmi fino a 40 euro. Ammettiamo che per lavoro tu debba muoverti anche solo 10 giorni all’anno, in un anno puoi risparmiare 400 euro.[break]

5) Se ti muovi per lavoro, stai lontano dal centro- Quando devi andare in una città, prova ad allontanarti dalla stazione e dal centro, puoi trovare prezzi decisamente più bassi.[break]

Speciale guida al risparmio- LEGGI

6) Vuoi andare in vacanza? Barattala- L’iniziativa è ormai consolidata. Il prossimo giro è dal 18 al 24 novembre. Sul sito Settimana del Baratto è possibile proporre ciò che si baratta in cambio di un soggiorno in un b&b affiliato: vestiti, cd, dvd, conserve, formaggi. Oppure leggere i loro desideri (in genere giochi per giardino, tavoli da ping pong, console da videogiochi, ma anche una mano nel ripulire una boscaglia). La cosa ha così preso piede che ci sono ormai 800 strutture in Italia che hanno deciso di praticare la formula “Camera con baratto” per tutto l’anno. Puoi risparmiare il 100 per cento del costo di un soggiorno. [break]

7) Appartamenti rental, l’affitto tutto compreso-  Quando si va in una grande città, l’unica cosa certa è che spenderemo una fortuna anche per una gita di una sola settimana. Alcune agenzie offrono però appartamenti nel centro storico con tutti i confort, cucine attrezzate, tv, microonde, stereo e cassaforte. Ma anche loft, ville e perfino castelli (ma meno economici). Si può chiedere anche una pulizia bisettimanale, a parte (dai 40 euro). Le tariffe sono giornaliere o settimanali, ma decisamente invitanti. A tutto si aggiunge una quota di agenzia di circa 25 euro. Puoi risparmiare rispetto all’albergo al giorno anche 50 euro. [break]

8) Occhio al frigobar-  Negli alberghi usa il frigobar come un frigo e non come un bar. Portati le bevande e lasciale al fresco. I costi dei frigobar sono spesso proibitivi. [break]

9) Assicurati, conviene- Mai avuto problemi in vacanza? Succede spesso, specie se sei all’estero. Meglio assicurarsi. La più importante compagnia nel settore viaggi è oggi Allianz. Attraverso il sito allianz-assistance.it, Allianz Global Assistance si rivolge direttamente al viaggiatore, mettendo a disposizione  pacchetti assicurativi studiati ad hoc che permettono di tutelarsi in svariate situazioni problematiche: malattie e infortuni in viaggio, assistenza sanitaria, annullamento del viaggio, perdita del bagaglio…e tanto altro. [break]

 

10) E in vacanza mangiati una pizza. Ma quella giusta- Pizza di ogni tipo e a volontà. A prezzi bassi. Sono ormai di moda e in ogni città. Ti offrono pizza a tranci appena sfornata di tutti i gusti possibili. E tu mangi tutta quella che vuoi (di solito in poco più di un’ora) pagando un prezzo fisso. I prezzi sono molto contenuti. Solitamente 7 euro a pranzo e 9 la cena (10 nei festivi), con menu per bimbi a 5, e comprendono le bevande. Una pizza costa in media in Italia 5,95 per cento, ma solo la Margherita. Il prezzo varia a seconda delle città (Milano è la più cara) e a seconda delle farciture, può salire facilmente fino a 9. Con bibita e coperto siamo almeno a 14. Se vivi in una famiglia di 4 persone, con due figli piccoli, e vai in pizzeria una volta alla settimana, valuta l’ipotesi di un posto da “tutta la pizza (farcita) che vuoi”.

 

 

Chi è Pubbliredazionale

Le migliori offerte della Rete selezionate da Fronte del Blog.

2 commenti

  1. Complimenti per la guida, ottimi consigli. Sono pienamente d’accordo soprattutto sulla possibilità di cambiare il periodo della vacanza, l’anno scorso sono stato in Sardegna a fine settembre, ho trovato un B&B su http://it.sardegne.com/bb/ e sono riuscito a fare una vacanza al risparmio senza rinunce, anzi, ci ho anche guadagnato

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Booking.com

Lo store di Fronte del Blog è uno store di affiliazione. Al momento dell'acquisto sarete reindirizzati su Amazon Rimuovi