MusicaNotizie flashsocietàSpettacolo

Emma Marrone, special guest, accende Verona al concerto di Lazza

I due granì artisti sono tornati a cantare insieme dopo Sanremo

(continua dopo la pubblicità)
(continua dopo la pubblicità)

Per la serie… Clamoroso, o meglio, grandioso a Verona, in una fresca serata (martedì scorso 25 aprile), Emma Marrone (straordinaria, ispirata, stupenda, in gran forma) è stata ospite del concerto di Lazza (sublime),all’Arena, in uno spettacolare scenario. La cantante, che sta per tornare con il nuovo singolo “Mezzo mondo”, è salita sul palco per duettare con il giovane artista che sta vivendo un periodo di assoluto e totale successo di pubblico, confermato dalla sua partecipazione al Festival di Sanremo 2023 con “Cenere”. E i fan hanno apprezzato l’esibizione sotto le note di Alibi, brano di Lazza.

emma marrone

Questo brano fa parte dell’ultimo album del rapper, Sirio, in grado di ottenere -ad oggi- ben 6 dischi di platino. Il successo è stato tale da aver conquistato per oltre 20 settimane -non consecutive- il primo posto nella classifica Fimi, battendo il record precedentemente detenuto da Vasco Rossicon il suo album cult “Vivere o niente”.

Scopri le giacche più pazze del mondo! – GUARDA

Ritratto di Emma Marrone.

 

Sanremo, Youtube ribalta anche la seconda classifica: Madame stacca tutti. Ma Mengoni ha già vinto – GUARDA

Ma, come emerso sempre via Twitter, grande attenzione è stata data anche alduetto, con le note del brano di Nesli, “La fine”, reinterpretato anche da Tiziano Ferro.

Best of me, il meglio di Emma Marrone – GUARDA

Emma adesso tornerà sul palco il prossimo lunedì primo maggio, per il Concertone di Roma.

Metti in casa il cartonato di Emma Marrone a grandezza naturale! – GUARDA

Stefano Mauri

Quando i lettori comprano attraverso i link Amazon ed altri link di affiliazione presenti sul sito - nei post in cui è presente un prodotto in vendita - Fronte del Blog potrebbe ricevere una commissione, senza però che il prezzo finale per chi acquista subisca alcuna variazione.

Stefano Mauri

Stefano Mauri nato a Crema nel gennaio 1975, mese freddo e nebbioso per eccellenza. E forse anche per questo, per provare a guardare oltre la nebbia e per andare oltre le apparenze, con i suoi scritti prova a provocare, provocare per ... illuminare. Giornalista Free Lance, Sommelier, Food and Wine Lover, lettore accanito, poeta e Pierre appassionato, Stefano Mauri vive, lavora, scrive, degusta, beve e mangia un po' dappertutto. E ovunque si prefigge lo scopo di accendere se non una luce, beh almeno un lumino, che niente è come sembra, niente. Oltre a collaborazioni col mondo (il virtuale resta una buona strada, ma non è La Strada) web, Stefano Mauri, juventino postromantico e calciofilo disincantato, collabora con televisioni, radio e giornali più o meno locali. Il suo motto? Guardiamo oltre, che dietro le apparenze si cela il vero mondo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Pulsante per tornare all'inizio
Chiudi

Adblock rilevato

Per favore, disattiva il blocco della pubblicità su questo sito, grazie