Notizie flashSocial Starsocietà

Emma Marrone e l’8 marzo: “Le donne vanno festeggiate tutti i santi giorni”

Sì oltre all’Artista straordinaria c’è di più

(continua dopo la pubblicità)

Emma Marrone non le manda a dire: “Ricordo che la Festa della Donna non è solo l’8 marzo, ma tutti i giorni, perché le donne vanno festeggiate tutti i santi giorni”.

Scopri le giacche più pazze del mondo! (Tipo quella di Amadeus…) – GUARDA

blank Ritratto di Emma Marrone. blank

 

Sanremo, Youtube ribalta anche la seconda classifica: Madame stacca tutti. Ma Mengoni ha già vinto – GUARDA

Così via social, a modo suo, l’artista ha caratterizzato la giornata mondiale consacrata alle esponenti del gentil sesso.

Ah … Equal Ambassador del mese di marzo per Spotify Italy, cosi la cantautrice, via social aveva commentato, nei giorni scorsi, questa opportunità: “Parità di genere anche nella musica. Abbandonare le etichette e combattere per annullarle. Libertà di esprimersi sempre senza pregiudizi”.

Metti in casa il cartonato di Emma Marrone a grandezza naturale! – GUARDA

blank blank

 

Prime Student, gli sconti e i vantaggi di Amazon riservati solo agli Studenti – GUARDA

Sì, Emma, cantante dalla voce che graffia, sa sempre esprimere concetti forti, densi e veri come lei. Chapeau!

emma marrone

Intanto a maggio, per Sky Italia, appassionatamente con Emma nelle vesti di attrice, uscirà la seconda stagione della seria “A casa tutti bene”.

Stefano Mauri

(continua dopo la pubblicità)

Stefano Mauri

Stefano Mauri nato a Crema nel gennaio 1975, mese freddo e nebbioso per eccellenza. E forse anche per questo, per provare a guardare oltre la nebbia e per andare oltre le apparenze, con i suoi scritti prova a provocare, provocare per ... illuminare. Giornalista Free Lance, Sommelier, Food and Wine Lover, lettore accanito, poeta e Pierre appassionato, Stefano Mauri vive, lavora, scrive, degusta, beve e mangia un po' dappertutto. E ovunque si prefigge lo scopo di accendere se non una luce, beh almeno un lumino, che niente è come sembra, niente. Oltre a collaborazioni col mondo (il virtuale resta una buona strada, ma non è La Strada) web, Stefano Mauri, juventino postromantico e calciofilo disincantato, collabora con televisioni, radio e giornali più o meno locali. Il suo motto? Guardiamo oltre, che dietro le apparenze si cela il vero mondo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button

Adblock Detected

Per favore, disattiva il blocco della pubblicità su questo sito, grazie