Bar SportNotizie flashsocietà

Giorgio Barbieri: “La Cremonese è da A e può salvarsi. Volevo stimolare parte della città”

Il giornalista - scrittore via social precisa: “La frase la massima serie non sia una gita era per alcuni simpatizzanti”

(continua dopo la pubblicità)

Cremonese, Giorgio Barbieri e l’intervista su Fronte del Blog che ha fatto arrabbiare mister Alvini. Ecco cos’è successo

Questa mattina (martedì 3 gennaio) durante la conferenza stampa della Cremonese mister Alvini si è arrabbiato (senza citarmi) per una frase estrapolata da una mia intervista rilasciata ad un collega qualche giorno fa.

Intervista (ospitata su questo sito ndr, qui) a braccio sul mio libro sulla storia grigiorossa e con qualche accenno alla situazione attuale. Prima di tutto sono contento perchè per la prima volta ho visto Alvini arrabbiato, anche se ce l’aveva con me. Poi spiego quella frase. Avevo detto che la serie A non può essere presa come una gita, riferendomi al clima che comunque si respira in città e in provincia. Quante volte in queste settimane mi sono sentito ripetere per strada o nei bar: ‘E’ già un onore essere in questa categoria, una piccola città come la nostra in mezzo a tante metropoli, anche se si retrocede non è un dramma, l’importante è esserci’.

100 Fatti Incredibili Sul Calcio – GUARDA

E via di seguito. Considerazioni se vogliamo anche giustificate e comprensibili. Ma visto che il calcio è uno sport e quindi vive di risultati e competizione si deve fare di tutto per raggiungere l’obiettivo della salvezza. Che fra l’altro nella stessa intervista considero alla portata della Cremonese. Quindi nessuna offesa alla proprietà (che ha ha dato tanto e sta ancora dando), nessuna offesa alla società (che sta facendo quello che può per sistemare una situazione difficile), nessuna offesa all’allenatore (che è un professionista con una lunga storia alle spalle e un futuro davanti), nessuna offesa ai giocatori (che cercano sempre di dare il massimo, pur con i limiti che anche loro riconoscono).

Global Park Trainer da Calcio Attrezzatura Banda Elastica per L’Allenamento Individuale – GUARDA

Si trattava di una semplice provocazione (la parola gita che peraltro era già stata usata in occasioni di precedenti serie A, anche dai dirigenti di allora) per stimolare una reazione. Il fatto che Alvini se la sia presa mi fa piacere, l’importante è che il bersaglio non sia solo io ma le squadre che affronteranno i grigiorossi. Già a partire da domani quando allo Zini scenderà la Juventus. Ma ancora di più negli scontri diretti delle prossime settimane. Il futuro è tutto ancora da scrivere, noi ci crediamo. Sempre forza Cremo!

Giorgio Barbieri: “Credo nella salvezza della Cremonese, ma servono rinforzi. In questo calcio non mi riconosco” – GUARDA

Così postò via social il giornalista e scrittore Giorgio Barbieri, grande intenditore di calcio e appassionato tifoso della Cremo. Avete già letto il suo libro US Cremonese, la Storia (1903-2022)? Se non l’avete ancora comprato correre a comprarlo. È stato scritto cil cuore e va letto con passione:

blank

 Stefano Mauri 

(continua dopo la pubblicità)

Stefano Mauri

Stefano Mauri nato a Crema nel gennaio 1975, mese freddo e nebbioso per eccellenza. E forse anche per questo, per provare a guardare oltre la nebbia e per andare oltre le apparenze, con i suoi scritti prova a provocare, provocare per ... illuminare. Giornalista Free Lance, Sommelier, Food and Wine Lover, lettore accanito, poeta e Pierre appassionato, Stefano Mauri vive, lavora, scrive, degusta, beve e mangia un po' dappertutto. E ovunque si prefigge lo scopo di accendere se non una luce, beh almeno un lumino, che niente è come sembra, niente. Oltre a collaborazioni col mondo (il virtuale resta una buona strada, ma non è La Strada) web, Stefano Mauri, juventino postromantico e calciofilo disincantato, collabora con televisioni, radio e giornali più o meno locali. Il suo motto? Guardiamo oltre, che dietro le apparenze si cela il vero mondo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button

Adblock Detected

Per favore, disattiva il blocco della pubblicità su questo sito, grazie