Notizie flashSocial Starsocietà

Belen, l’ironia non le manca: “La farfallina? Ora è larga come un aquilone”

E nella puntata di mercoledì 13 aprile delle Iene, la showgirl argentina ha punzecchiato Solei, ex di suo fratello

Belen sta vivendo un momento magico. Ma non ha perso la voglia di scherzare e prendersi in giro

belen

 

Tanto dal punto di vista professionale, quanto da quello sentimentale, beh ultimamente per Belen Rodriguez sta andando tutto bene, o meglio, benissimo e la scoppiettante, in gran forma showgirl argentina, tra le altre cose, é pure in vena di battute. Dopo aver dichiarato di essersi rimessa con l’ex marito Stafano De Martino che in futuro magari la tradirà, a proposito del tatuaggio a forma di farfallina che infiammò anni or’sono il Festival di Sanremo, ha detto: “La mia farfallina si é allargata… ora é come un aquilone…”.

 

belen

Ah sempre Belen  e Soleil Sorge sono state protagoniste di un siparietto divertente a “Le Iene” mercoledì scorso. Le due ex cognate, infatti, si sono incontrate in puntata e si sono punzecchiate ironicamente.

Belen, il cartonato della star a grandezza naturale – GUARDA

BELEN

Nel presentarla, la conduttrice argentina ha esordito parlando di tutti gli ex storici dell’ex gieffina, citando Gianmaria Antinolfi e omettendo volutamente il fratello Jeremias. Teo Mammuicari e la stessa Soleil glielo hanno fatto notare, ma la risposta non si è fatta attendere: “Ormai è acqua passata”.

Stefano Mauri

 

Stefano Mauri

Stefano Mauri nato a Crema nel gennaio 1975, mese freddo e nebbioso per eccellenza. E forse anche per questo, per provare a guardare oltre la nebbia e per andare oltre le apparenze, con i suoi scritti prova a provocare, provocare per ... illuminare. Giornalista Free Lance, Sommelier, Food and Wine Lover, lettore accanito, poeta e Pierre appassionato, Stefano Mauri vive, lavora, scrive, degusta, beve e mangia un po' dappertutto. E ovunque si prefigge lo scopo di accendere se non una luce, beh almeno un lumino, che niente è come sembra, niente. Oltre a collaborazioni col mondo (il virtuale resta una buona strada, ma non è La Strada) web, Stefano Mauri, juventino postromantico e calciofilo disincantato, collabora con televisioni, radio e giornali più o meno locali. Il suo motto? Guardiamo oltre, che dietro le apparenze si cela il vero mondo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button

Adblock Detected

Per favore, disattiva il blocco della pubblicità su questo sito, grazie