Culturesocietà

Teatri illuminati…a vuoto, e menti spente! Buon compleanno!

Ieri l’iniziativa promossa da U.N.I.T.A che ha lanciato “Facciamo luce sul Teatro” dalle 19.30 alle 21.30: teatri accesi illuminati esternamente  e  locali aperti per i  visitatori: una protesta e una provocazione che hanno raggiunto l’obiettivo?

Mi viene da pensare ad un vuoto, quello dei teatri  a cui si sarà aggiunto un vuoto d’interesse (che fa male alla cultura e agli imprenditori culturali) e un inevitabile vuoto di invitati che immagino siano stati registrarti come non pervenuti.

Mettiamo una sera sono le 19,30 /20.00 ora di cena , due chiacchiere con i congiunti,  la televisione che ci inchioda al terrore sanitario, ( volevamo rilassarci), guardiamo l’orologio che batte solo e unicamente ormai l’ora di un coprifuoco quello delle 22.00 che  permane immutabile e a cui ormai siamo assuefatti.

Ristori, coprifuoco, cultura, assistenzialismo, lavoro, disoccupazione, redditi e bonus vari, mascherine si  mascherine no, vaccino si vaccino…

Davvero voi state vivendo l’oggi pensando che tornerà tutto come ieri?

Ma davvero dopo 1 anno che per molti di noi ha significato un cambiamento sociale ed economico devastante  non  abbiamo ancora capito che  bisogna cambiare modi e tempi? Che tornare a vivere significa non tutto quello che ho elencato sopra ma “convivere” con tutto questo , non chiudersi, non rinunciare?

“Ci vorrebbero i giovani … ” dice Filippo Arcelloni  che ieri ha svolto con  “creatività artistica ” il compito ingrato di dover ahimè oggi contare 1 candelina di chiusura in presenza del TEATROTRIESTE34 che però come molte associazioni ( tra cui anche epikurea) sta sperimentando nuove forme di vita sociale e progettuale! Qui sotto due chiacchiere sull’oggi culturale dei Teatri ma non  solo!

oggi a Piacenza ore 15,30 manifestazione degli addetti ai lavori che operano nel settore artistico e culturale .

Avanti così Italia ! da Epikurea e Teatrotrieste34 buon ascolto!

se sei un associazione e hai voglia di dire la tua scrivici info@radioraccontiamoci.net Noi ti diamo Voce!

Due parole su questo sito blank

Simona Tonini

Mi chiamo Simona Tonini sono nata a Piacenza il sette novembre millenovecentosettantatre e a Piacenza tuttora risiedo. Sono Responsabile di Epikurea Associazione di Promozione Sociale che si occupa di culturale e cura delle relazioni. Mi dedico alla Progettazione Sociale, a creare laboratori per bambini, a utilizzare la creatività come cura del sè e strumento di espressione delle proprie emozioni. Artista, Arteterapeuta Esperta di Intelligenza Emotiva, Facilitatore di GruppI A.M.A. e curiosa indagatrice dell'essere Umano meraviglioso e non, che tutti siamo.. Queste competenze mi hanno permesso di riconoscere in Me la volontà di creare un percorso di Gruppo @donneperledonne. Chi siamo Noi Donne? Abbiamo una Visone Comune? Portiamo avanti una Sorellanza? Cosa ci divide e ci Unisce? ci sosteniamo? Donne con cui affronto e mi confronto rispetto al temi importanti del quotidiano, della maternità e non, della relazione d'affetto, d'amore e intima con noi stesse, del confronto come crescita , dell'EMPOWER - MENTE FEMMINILE e tanto altro. LaSymo che è la signora che tengo nelle mani è Colei che mi permette di ricordarmi che la vita è anche Gioco .Questi i temi che toccherò con e per voi attraverso i fatti di cronaca , interviste alle donne,le loro storie e il mio pensiero,e non solo, che qui raccoglierò per cercare un sentire comune se c'è e provare a capire Il nostro Universo femminile Oggi.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Sponsor
Edoardo Montolli
blank
Racconti dal Fronte
Back to top button