MusicaNotizie flashSocial StarsocietàSpettacolo

Chiara Ferragni si commuove con le canzoni romantiche. Fedez canta “Sexy shop” con Emis Killa

I FerrgnEx diversi e divisi in tutto. Il problema non è la separazione, ma come hanno fatto a stare insieme, no?

Chiara Ferragni in lacrime su TikTok? L’influencer di Cremona si è ripresa e postata in un video in cui piange, ma le lacrime non sembrerebbero essere dovute alle conseguenze del pandoro gate e alla rottura con Fedez. A toccare il cuore di Chiara Ferragni, invece, è un video che le ha scatenato un turbinio di emozioni.

blank

Perchè la Ferragni si è mostrata mentre piangeva? Si è commossa, romantica e fragile, guardando un video musicale di Coez con la sua canzone “Le parole più grandi”.  Il seguente invece è un passo della nuova canzone dell’ex marito di Chiara: “L’amore non si fa nei sexy shop, sei stata come un Jackpot nelle slot e dopo mi hai mandato ko. Dici che sono un b……o, ma per te io non cambio”. Già così canta, canterà e ha cantato Fedez nella sua ultima canzone “Sexy Shop”, brano in uscita il 31 maggio su tutte le piattaforme digitali e in radio cui il rapper ha lavorato insieme a Emis Killa, fidato amico e collaboratore. Insomma, i FerrgnEx mai come oggi appaiono diversi e divisi in tutto. Il problema forse, mah … non è la separazione, ma come hanno fatto a stare insieme, no?    

Stefano Mauri

Quando i lettori comprano attraverso i link Amazon ed altri link di affiliazione presenti sul sito - nei post in cui è presente un prodotto in vendita - Fronte del Blog potrebbe ricevere una commissione, senza però che il prezzo finale per chi acquista subisca alcuna variazione.

Stefano Mauri

Stefano Mauri nato a Crema nel gennaio 1975, mese freddo e nebbioso per eccellenza. E forse anche per questo, per provare a guardare oltre la nebbia e per andare oltre le apparenze, con i suoi scritti prova a provocare, provocare per ... illuminare. Giornalista Free Lance, Sommelier, Food and Wine Lover, lettore accanito, poeta e Pierre appassionato, Stefano Mauri vive, lavora, scrive, degusta, beve e mangia un po' dappertutto. E ovunque si prefigge lo scopo di accendere se non una luce, beh almeno un lumino, che niente è come sembra, niente. Oltre a collaborazioni col mondo (il virtuale resta una buona strada, ma non è La Strada) web, Stefano Mauri, juventino postromantico e calciofilo disincantato, collabora con televisioni, radio e giornali più o meno locali. Il suo motto? Guardiamo oltre, che dietro le apparenze si cela il vero mondo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Pulsante per tornare all'inizio
Chiudi

Adblock rilevato

Per favore, disattiva il blocco della pubblicità su questo sito, grazie