Bar SportNotizie flashSocial Starsocietà

Mister Antonio Conte? Un Babà avvincente e tutto da gustare per il Napoli

E con l'arrivo del nuovo trainer in azzurro, Aurelio De Laurentiis, beh avvia pure una sua svolta societaria

Antonio Conte è diventato il protagonista indiscusso del nuovo romanzo di Aurelio De Laurentiis. Ha ragione in tal senso il quotidiano Tuttosport. Ed è stato lo stesso presidente del Napoli a lanciare la svolta societaria: già l’attenzione non sarà puntata solo su di lui, dopo le critiche feroci che ha ricevuto per le sue scelte poco felici nell’ultima stagione. Ora si volta pagina, lui sarà sempre l’autore, però il protagonista avrà un volto diverso: Antonio Conte. Il tutto grazie anche alla diplomazia del nuovo direttore sportivo, ex Juve, ex collaboratore di Fabio Paratici, calciofilo in buoni rapporti Conte, Manna.

Intanto, via social, il giornalista Michele Criscitiello ha annunciato, quella che sarà una parte dello staff dell’ex mister juventino, nuovo Babà napoletano: ““Napoli, nello staff Conte riporterà Stellini come vice. Il fratello Gianluca Collaboratore tecnico e la novità sarà rappresentata da Elvis Abbruscato, ex attaccante Lecce, per la prima volta collaboratore di Conte.”

Stefano Mauri

 

Quando i lettori comprano attraverso i link Amazon ed altri link di affiliazione presenti sul sito - nei post in cui è presente un prodotto in vendita - Fronte del Blog potrebbe ricevere una commissione, senza però che il prezzo finale per chi acquista subisca alcuna variazione.

Stefano Mauri

Stefano Mauri nato a Crema nel gennaio 1975, mese freddo e nebbioso per eccellenza. E forse anche per questo, per provare a guardare oltre la nebbia e per andare oltre le apparenze, con i suoi scritti prova a provocare, provocare per ... illuminare. Giornalista Free Lance, Sommelier, Food and Wine Lover, lettore accanito, poeta e Pierre appassionato, Stefano Mauri vive, lavora, scrive, degusta, beve e mangia un po' dappertutto. E ovunque si prefigge lo scopo di accendere se non una luce, beh almeno un lumino, che niente è come sembra, niente. Oltre a collaborazioni col mondo (il virtuale resta una buona strada, ma non è La Strada) web, Stefano Mauri, juventino postromantico e calciofilo disincantato, collabora con televisioni, radio e giornali più o meno locali. Il suo motto? Guardiamo oltre, che dietro le apparenze si cela il vero mondo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Pulsante per tornare all'inizio
Chiudi

Adblock rilevato

Per favore, disattiva il blocco della pubblicità su questo sito, grazie