MusicaNotizie flashSocial StarsocietàSpettacolo

Elodie annuncia il suo nuovo tormentone estivo. E l’estate 2025 la vedrà accendere gli stadi

Ci sarà pure la firma di Mattia Cerri (Dj Cino) nel suo nuovo successo? Lo scopriremo vivendo

Elodie ha stupito tutti al Festival di Cannes presentandosi con un abito che ha incantato e tolto il fiato a tutti i presenti. L’artista italiana, oltre a essere una bellissima ragazza, è soprattutto una cantante fantastica, incredibile e molto presto calcherà il palco di San Siro. Non stupisce, quindi, che nell’attesa del 2025 si stia concentrando su dei nuovi brani da lanciare.

elodie

Così, in queste ultime ore ha pubblicato un piccolo estratto di ciò che aspetterà tutti i suoi fan tra non molto. E un suo ultimo post nella sua pagina Instagram troviamo l’ex concorrente di Amici  vestita in maniera sexy in quello che sembra essere un deserto e di sottofondo sentiamo un ritmo che all’improvviso si interrompe, una melodia che annuncia, per venerdì 31 maggio, l’uscita di una sua hit, probabilmente uno dei prossimi tormentoni estivi.

blank

Ah, tra i vari “Mi Piace” pesanti, non è passato inosservato quello di Mattia Cerri da Bagnolo Cremasco, vale a dire Dj Cino: compositore, produttore, tecnico del suono, arrangiatore che ha collaborato ad alcuni successi di Elodie. Ebbene, ci sarà pure la sua firma nel successone (sarà così), in arrivo di Elodie?

Stefano Mauri

Quando i lettori comprano attraverso i link Amazon ed altri link di affiliazione presenti sul sito - nei post in cui è presente un prodotto in vendita - Fronte del Blog potrebbe ricevere una commissione, senza però che il prezzo finale per chi acquista subisca alcuna variazione.

Stefano Mauri

Stefano Mauri nato a Crema nel gennaio 1975, mese freddo e nebbioso per eccellenza. E forse anche per questo, per provare a guardare oltre la nebbia e per andare oltre le apparenze, con i suoi scritti prova a provocare, provocare per ... illuminare. Giornalista Free Lance, Sommelier, Food and Wine Lover, lettore accanito, poeta e Pierre appassionato, Stefano Mauri vive, lavora, scrive, degusta, beve e mangia un po' dappertutto. E ovunque si prefigge lo scopo di accendere se non una luce, beh almeno un lumino, che niente è come sembra, niente. Oltre a collaborazioni col mondo (il virtuale resta una buona strada, ma non è La Strada) web, Stefano Mauri, juventino postromantico e calciofilo disincantato, collabora con televisioni, radio e giornali più o meno locali. Il suo motto? Guardiamo oltre, che dietro le apparenze si cela il vero mondo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Pulsante per tornare all'inizio
Chiudi

Adblock rilevato

Per favore, disattiva il blocco della pubblicità su questo sito, grazie