MusicaNotizie flashsocietàSpettacolo

Emma Marrone lancia l’Apnea Alternative Versions e ci farà emozionare tutta l’estate

La Regina del Pop prosegue nel suo momento artisticamente nuovo e straordinario iniziato con Mezzo Mondo

Emma Marrone, fresca di tre nuove certificazioni per i brani ‘Amore cane’ feat. Lazza, ‘Taxi sulla luna’ con Tony Effe e per il brano sanremese ‘Apnea’, quindi ha annunciato l’uscita di un nuovo progetto legato proprio a quest’ultimo brano. Intanto, per dare un po’ di numeri: Emma ha superato quota 2.300.000 copie certificate dalla FIMI, numeri che le permettono di consolidare il suo decimo posto nella classifica delle donne con più copie certificate in Italia. L’ultimo successo della cantautrice è appunto ‘Apnea’, brano presentato in gara al Festival di Sanremo, e già certificato con il disco di platino.

blank

Ebbene, venerdì 12 aprile, annunciato via Instagram, arriverà in digitale ‘Apnea Alternative Versions, ovvero tre nuove versioni del brano: acustica realizzata insieme a Julien Boverod (in arte Jvli), remix con l’apporto di JXN dei bnkr44 e strumentale. E la Regina Del Pop, nell’estate che verrà, appassionatamente tornerà live nei principali festival italiani e a novembre nei palasport di Milano, Roma e Bari, con uno show esclusivo che travolgerà il pubblico.

Stefano Mauri

Quando i lettori comprano attraverso i link Amazon ed altri link di affiliazione presenti sul sito - nei post in cui è presente un prodotto in vendita - Fronte del Blog potrebbe ricevere una commissione, senza però che il prezzo finale per chi acquista subisca alcuna variazione.

Stefano Mauri

Stefano Mauri nato a Crema nel gennaio 1975, mese freddo e nebbioso per eccellenza. E forse anche per questo, per provare a guardare oltre la nebbia e per andare oltre le apparenze, con i suoi scritti prova a provocare, provocare per ... illuminare. Giornalista Free Lance, Sommelier, Food and Wine Lover, lettore accanito, poeta e Pierre appassionato, Stefano Mauri vive, lavora, scrive, degusta, beve e mangia un po' dappertutto. E ovunque si prefigge lo scopo di accendere se non una luce, beh almeno un lumino, che niente è come sembra, niente. Oltre a collaborazioni col mondo (il virtuale resta una buona strada, ma non è La Strada) web, Stefano Mauri, juventino postromantico e calciofilo disincantato, collabora con televisioni, radio e giornali più o meno locali. Il suo motto? Guardiamo oltre, che dietro le apparenze si cela il vero mondo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Pulsante per tornare all'inizio
Chiudi

Adblock rilevato

Per favore, disattiva il blocco della pubblicità su questo sito, grazie