MusicaNotizie flashSocial StarsocietàSpettacolo

Annalisa ‘Sinceramente’ Regina del Pop e, ‘presidente onoraria’ della Carcarese

L'artista ligure segue il calcio e ha dedicato un inno alla squadra del suo paese

(continua dopo la pubblicità)

La Gazzetta dello Sport, versione On Line, riporta che c’è una canzone poco nota di Annalisa, protagonista al Festival di Sanremo 2024 e si intitola Bianco il pane, rosso il vino, ed è l’inno della squadra di calcio della Carcarese – attualmente in Promozione ligure, girone A.

blank

Ecco come l’artista ligure, racconta la sua vera, particolare, sincera passiona calcistica: “Sono nata e cresciuta a Carcare e la Carcarese è la squadra di questo piccolo paese, in provincia di Savona, con poco più di 5.000 abitanti. Sono cresciuta lì, un posto dove è normale fare cose collegate alle attività locali. Così mi sono appassionata, al punto che ho voluto omaggiare la squadra con l’inno. L’ho cantato anche nel corso di Viva Rai2!, da Fiorello, lo scorso maggio”. Così parò Annalisa, presidente onoraria del club in oggetto. Intanto a Sanremo ‘Sinceramente’ la canzone di Annalisa (brano elettro pop che fa subito cantare, ballare e volare con la mente) va alla grandissima ed è tra le favorite per la vittoria finale.

 

Stefano Mauri   

(continua dopo la pubblicità)

Stefano Mauri

Stefano Mauri nato a Crema nel gennaio 1975, mese freddo e nebbioso per eccellenza. E forse anche per questo, per provare a guardare oltre la nebbia e per andare oltre le apparenze, con i suoi scritti prova a provocare, provocare per ... illuminare. Giornalista Free Lance, Sommelier, Food and Wine Lover, lettore accanito, poeta e Pierre appassionato, Stefano Mauri vive, lavora, scrive, degusta, beve e mangia un po' dappertutto. E ovunque si prefigge lo scopo di accendere se non una luce, beh almeno un lumino, che niente è come sembra, niente. Oltre a collaborazioni col mondo (il virtuale resta una buona strada, ma non è La Strada) web, Stefano Mauri, juventino postromantico e calciofilo disincantato, collabora con televisioni, radio e giornali più o meno locali. Il suo motto? Guardiamo oltre, che dietro le apparenze si cela il vero mondo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Pulsante per tornare all'inizio
Chiudi

Adblock rilevato

Per favore, disattiva il blocco della pubblicità su questo sito, grazie