Notizie flashSocial StarsocietàSpettacolo

Chiara Ferragni nel vortice negativo per un cuore alla Diletta Leotta sposina.

E sui social l’influencer di Cremona è tornata a postare un video con Fedez

(continua dopo la pubblicità)

In crisi il rapporto tra Chiara Ferragni ez Fedez. Mah, intanto, l’influencer di Cremona, sempre nella bufera è indagata per il ‘Caso Pandori’ le uova di Pasqua e la bambola Trudi, ecco sta cercando di spostare la sua comunicazione sui social cercando di mostrare il lato amorevole e familiare, dopo lo scandalo finta beneficenza. Così tra i rumors su un possibile divorzio dal marito Fedez e una lunghissima assenza di lui dalla sua comunicazione, l’imprenditrice ha pubblica nelle storie del profilo instagram il quadretto familiare al completo: Chiara, Fedez e i piccoli Leone e Vittoria, mentre giocano felicemente insieme. Ma per la Ferragni, la nottata ancora deve passare. Recentemente, infatti, Diletta Leotta ha pubblicato un post sulle proprie pagine social per annunciare ai follower le future nozze col compagno Loris Karius, con il quale ha già una bambina nata da poco.

blank

Ebbene fra i tanti commenti e aguri dei fan, è comparso anche un messaggio di Chiara Ferragni. Tanto è bastato a scatenare la furia del web, sempre in agguato. Già, tanti i messaggi carichi di livore contro l’imprenditrice digitale in emorragia di consensi. Si va dal “Offri un pandoro per l’occasione?” al “Facciamo la bambola Leotta dando il ricavato in beneficenza?”.

Stefano Mauri

(continua dopo la pubblicità)

Stefano Mauri

Stefano Mauri nato a Crema nel gennaio 1975, mese freddo e nebbioso per eccellenza. E forse anche per questo, per provare a guardare oltre la nebbia e per andare oltre le apparenze, con i suoi scritti prova a provocare, provocare per ... illuminare. Giornalista Free Lance, Sommelier, Food and Wine Lover, lettore accanito, poeta e Pierre appassionato, Stefano Mauri vive, lavora, scrive, degusta, beve e mangia un po' dappertutto. E ovunque si prefigge lo scopo di accendere se non una luce, beh almeno un lumino, che niente è come sembra, niente. Oltre a collaborazioni col mondo (il virtuale resta una buona strada, ma non è La Strada) web, Stefano Mauri, juventino postromantico e calciofilo disincantato, collabora con televisioni, radio e giornali più o meno locali. Il suo motto? Guardiamo oltre, che dietro le apparenze si cela il vero mondo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Pulsante per tornare all'inizio
Chiudi

Adblock rilevato

Per favore, disattiva il blocco della pubblicità su questo sito, grazie