MusicaNotizie flashSocial StarsocietàSpettacolo

Aspettando ‘Sinceramente’ Sanremo, Annalisa riceve ancora premi e consensi

La cantautrice ligure è tra i 'nominati' per la volata finale verso il primo posto all'Ariston

(continua dopo la pubblicità)

Hanno ragione quelli di Radio Italia, Annalisa è ‘euforica’ e non solo per la sua prossima partecipazione al Festival di Sanremo (si giocherà il primo posto con Angelina Mango, Negramaro, The Kolors, Emma, la Amoroso e Loredana Bertè) con la canzone Sinceramente o per il suo primo concerto all’Arena di Verona. Eh già… un suo singolo e un brano per il quale ha collaborato con Fedez e gli Articolo 31 sono stati certificati dalla Federazione Industria Musicale Italiana. Si tratta di Euforia, che ha ottenuto il Disco d’Oro, e di Disco Paradise, il Quarto Platino. “Sono pazza di voi”, ha ammesso la cantautrice (ah quanti meritati premi da un anno a questa parte per lei) in un post su Instagram.

 

blankApplausi quindi per Annalisa Scarrone e per il suo affiatato staff creativo, composto da Paolo Antonacci e dall’Artigiano della Musica Italiana Davide Simonetta da Bagnolo Cremasco.

Tra le altre cose, Paolo e Davide, insieme a Stefano Tognini sono gli autori, con la Regina del Pop italico, di ‘Sinceramente’, il suo brano sanremese.

Poi appunto a maggio l’artista sarà in concerto all’Arena di Verona: “Chi mi conosce sa che quando mi è stato chiesto in passato quale fosse un sogno nel cassetto ancora da realizzare ho risposto che quel sogno speciale era tenere un concerto tutto mio in Arena. Quindi oggi mentre condivido con voi questa foto, questa notizia, me ne voglio ricordare. E voglio ricordarmi che il lavoro, la pazienza, la dedizione, la passione, giorno dopo giorno, goccia dopo goccia si sono trasformati in un vortice che dopo 13 anni ci ha portati qui. Leggo il mio nome, e poi leggo ‘Tutti in Arena’. Ed è tutto vero “.

 

Stefano Mauri

(continua dopo la pubblicità)

Stefano Mauri

Stefano Mauri nato a Crema nel gennaio 1975, mese freddo e nebbioso per eccellenza. E forse anche per questo, per provare a guardare oltre la nebbia e per andare oltre le apparenze, con i suoi scritti prova a provocare, provocare per ... illuminare. Giornalista Free Lance, Sommelier, Food and Wine Lover, lettore accanito, poeta e Pierre appassionato, Stefano Mauri vive, lavora, scrive, degusta, beve e mangia un po' dappertutto. E ovunque si prefigge lo scopo di accendere se non una luce, beh almeno un lumino, che niente è come sembra, niente. Oltre a collaborazioni col mondo (il virtuale resta una buona strada, ma non è La Strada) web, Stefano Mauri, juventino postromantico e calciofilo disincantato, collabora con televisioni, radio e giornali più o meno locali. Il suo motto? Guardiamo oltre, che dietro le apparenze si cela il vero mondo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Pulsante per tornare all'inizio
Chiudi

Adblock rilevato

Per favore, disattiva il blocco della pubblicità su questo sito, grazie