Notizie flashSocial Starsocietà

Francesco Totti avrà voglia di leggere il libro della ex Ilary Blasi?

La showgirl tende comunque la mano all’ex marito: “La porta di casa per lui sarà sempre aperta”

(continua dopo la pubblicità)

“Pensi che Francesco leggerà il libro?” Chiede, ripresa poi da vari organi mediatici, SilviaToffanin a Ilary Blasi ospite a ‘Verissimo’ domenica pomeriggio su Canale 5. Gran risata di Ilary, non si sa perchè non si immagina Totti a leggere, o se non si immagina Totti a leggere ‘Stupida’, il suo libro in uscita martedì. Il libro che racconta appunto la sua verità sulla separazione dall’ex capitano della Roma, come ha raccontato in esclusiva a Sette, l’allegato del Corriere della Sera. Le due amiche in tv (hanno cominciato insieme come letterine di Passaparola, ndr) hanno chiacchierato ancora una volta della relazione finita tra Ilary e Francesco.

ilary blasi totti
Come sono lontani i tempi dell’amore tra Totti e Ilary Blasi


Sono serena e felice – ha esordito la showgirl – Che stupida non essermi resa conto. Mi sono sentita stupida quando ho scoperto tutto (la relazione di Totti con Noemi, ndr). Rivivere tutta questa mia esperienza è stata psicoterapeutica, un’esperienza catartica. Mi ha fatto bene. Rifarei tutto e confessa che ha capito che c’era qualcosa di strano tra lei e il suo ex marito, quando Francesco non si è presentato al suo compleanno. Se lui pensava che fosse una relazione aperta, poteva accettare anche quel caffé”.

Ah… il ‘caffè’ in questione sarebbe l’incontro tra Ilary e Cristiano Iovino, il personal trainer con cui la conduttrice si è incontrata a Milano. Secondo Ilary un caffè e basta, secondo Francesco più di un caffè. E pochi giorni fa Iovino in una intervista al Messaggero ha confessato che sì tra lui e Ilary c’è stato più di un caffè. Toffanin incalza l’amica: “Allora il caffè?”

ilary blasi
Risponde la showgirl: “C’è una causa in corso con Francesco… detto questo mi viene da ridere perché le relazioni intime sono diverse. Questa intervista non mi sorprende che sia arrivata adesso, perché Cristiano è stato citato da Francesco come teste. Io comunque Cristiano lo ringrazierò sempre, a settembre venne in un locale a Milano: non alla mia festa, ma a quella della mia agente e mi fece delle rivelazioni sul passato di Francesco. Ilary sottolinea che però nel matrimonio «sono stati più i momenti belli rispetto a quelli brutti. Ho invitato a cena Francesco, la casa è sempre aperta per lui. Gli auguro di essere felice anche se quello che vedo ora, non è più il mio Francesco. Non lo riconosco più”. Già ma un giorno l’affaire TottiIlary si rasserenerà?

Stefano Mauri

(continua dopo la pubblicità)

Stefano Mauri

Stefano Mauri nato a Crema nel gennaio 1975, mese freddo e nebbioso per eccellenza. E forse anche per questo, per provare a guardare oltre la nebbia e per andare oltre le apparenze, con i suoi scritti prova a provocare, provocare per ... illuminare. Giornalista Free Lance, Sommelier, Food and Wine Lover, lettore accanito, poeta e Pierre appassionato, Stefano Mauri vive, lavora, scrive, degusta, beve e mangia un po' dappertutto. E ovunque si prefigge lo scopo di accendere se non una luce, beh almeno un lumino, che niente è come sembra, niente. Oltre a collaborazioni col mondo (il virtuale resta una buona strada, ma non è La Strada) web, Stefano Mauri, juventino postromantico e calciofilo disincantato, collabora con televisioni, radio e giornali più o meno locali. Il suo motto? Guardiamo oltre, che dietro le apparenze si cela il vero mondo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Pulsante per tornare all'inizio
Chiudi

Adblock rilevato

Per favore, disattiva il blocco della pubblicità su questo sito, grazie