Notizie flashSocial Starsocietà

La Juve di Massimiliano Allegri rende possibili le missioni impossibili?

L’Inter è più forte, ma questa Juventus non molla la presa

(continua dopo la pubblicità)

Massimiliano Allegri, tecnico della Juventus, è intervenuto ai microfoni di Dazn dopo la vittoria della sua Juve sul campo del Lecce per 3 reti a 0: “Primo posto in classifica? Nella nostra testa dobbiamo avere questo, ovvero rendere possibili le cose impossibili. Noi dobbiamo fare il massimo, poi se altri arrivano primi gli faremo i complimenti. Niente è impossibile, ci vuole convinzione. Ci siamo allenati a cercare di vincere più partite possibile, poi soprattutto la gestione della partita, il capire il momento in cui c’è da giocare, quando non c’è da giocare, quando c’è da difendere, quando c’è da attaccare, su quello che siamo cresciuti soprattutto nella serenità”. Intanto Moise Kean è approdato, in prestito, all’Atletico Madrid, giocherà sei mesi in prestito nella Liga spagnola. Quindi l’Inter è più forte della Vecchia Signora, ma la Juve non molla la presa. 0

Stefano Mauri

(continua dopo la pubblicità)

Stefano Mauri

Stefano Mauri nato a Crema nel gennaio 1975, mese freddo e nebbioso per eccellenza. E forse anche per questo, per provare a guardare oltre la nebbia e per andare oltre le apparenze, con i suoi scritti prova a provocare, provocare per ... illuminare. Giornalista Free Lance, Sommelier, Food and Wine Lover, lettore accanito, poeta e Pierre appassionato, Stefano Mauri vive, lavora, scrive, degusta, beve e mangia un po' dappertutto. E ovunque si prefigge lo scopo di accendere se non una luce, beh almeno un lumino, che niente è come sembra, niente. Oltre a collaborazioni col mondo (il virtuale resta una buona strada, ma non è La Strada) web, Stefano Mauri, juventino postromantico e calciofilo disincantato, collabora con televisioni, radio e giornali più o meno locali. Il suo motto? Guardiamo oltre, che dietro le apparenze si cela il vero mondo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Pulsante per tornare all'inizio
Chiudi

Adblock rilevato

Per favore, disattiva il blocco della pubblicità su questo sito, grazie