Notizie flashSocial StarsocietàSpettacolo

Che momentaccio per Chiara Ferra, pizzicata da Vittorio Brumotti in sosta selvaggia

Dopo aver saltato la settimana della Moda a Milano, l'influencer non andrà neppure a Parigi

(continua dopo la pubblicità)

Insomma, non c’è pace per Chiara Ferragni: l’influencer è stata immortalata da Striscia la notizia con il Suv fermo con le quattro frecce in via Monte Napoleone, nel cuore della Milano della moda. E … inevitabilmente Vittorio Brumotti ha consegnato all”influencer la “merdina”, l’oggetto che consegna solitamente a chi occupa la strada in posti riservati a disabili e pedoni. Il ciclista e volto della tv le ha fatto notare che non si lascia l’auto così e Chiara Ferragni gli ha risposto : “Hai ragione”. Intanto dopo aver saltato la ‘Settimana della Moda’ di Milano, Chiara Ferragni da Cremona, travolta dall’uragano mediatico e giudiziario per il ‘Caso Pandori Balocco’ ecco ha deciso, per il momento, di rinunciare a tutti gli eventi che contano della moda, compresa la ‘Parigi Fashion Week’.

 

Stefano Mauri

(continua dopo la pubblicità)

Stefano Mauri

Stefano Mauri nato a Crema nel gennaio 1975, mese freddo e nebbioso per eccellenza. E forse anche per questo, per provare a guardare oltre la nebbia e per andare oltre le apparenze, con i suoi scritti prova a provocare, provocare per ... illuminare. Giornalista Free Lance, Sommelier, Food and Wine Lover, lettore accanito, poeta e Pierre appassionato, Stefano Mauri vive, lavora, scrive, degusta, beve e mangia un po' dappertutto. E ovunque si prefigge lo scopo di accendere se non una luce, beh almeno un lumino, che niente è come sembra, niente. Oltre a collaborazioni col mondo (il virtuale resta una buona strada, ma non è La Strada) web, Stefano Mauri, juventino postromantico e calciofilo disincantato, collabora con televisioni, radio e giornali più o meno locali. Il suo motto? Guardiamo oltre, che dietro le apparenze si cela il vero mondo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Pulsante per tornare all'inizio
Chiudi

Adblock rilevato

Per favore, disattiva il blocco della pubblicità su questo sito, grazie