Bar SportNotizie flashSocial StarsocietàSpettacolo

Quella notte di fuoco, ad alto tasso erotico, in cui Wanda Nara e Mauro Icardi sfondarono la rete

La showgirl argentina ha ricordato dettagli piccanti sui primi incontri col bomber che servirebbe al Milan

(continua dopo la pubblicità)

Wanda Nara, showgirl argentina e procuratrice calcistica, attualmente in Brasile per lavoro, ecco ha fatto una bella chiacchierata con la sorella Zaira nella puntata del podcast di quest’ultima. Una chiacchierata molto intima, forse troppo, dove Wanda Nara ha rivelato dettagli piccantissimi sulla prima notte d’amore con Mauro Icardi.

Wanda Nara

Senza farsi condizionare troppo, l’argentina è scesa nei più intimi particolari: “Eravamo amici e con Maxi Lopez litigavo spesso. Eravamo nella stessa casa ma dormivamo in camere diverse. Icardi era amico del mio ex marito. Ci incontravamo nel suo appartamento da single e su quel materasso saranno passate 200 donne, ma dopo di me è stato una distruzione totale. Ricordo il dolore provato i giorni seguenti, prendevo ibuprofene ogni 4 ore, non ero più abituata a dare il massimo. Credo che se quella notte non avesse funzionato, quello che è venuto dopo non ci sarebbe mai stato”. Però che bomber (che servirebbe al Milan), secondo la sensualmagica Wanda è il Maurito.

 

Stefano Mauri

(continua dopo la pubblicità)

Stefano Mauri

Stefano Mauri nato a Crema nel gennaio 1975, mese freddo e nebbioso per eccellenza. E forse anche per questo, per provare a guardare oltre la nebbia e per andare oltre le apparenze, con i suoi scritti prova a provocare, provocare per ... illuminare. Giornalista Free Lance, Sommelier, Food and Wine Lover, lettore accanito, poeta e Pierre appassionato, Stefano Mauri vive, lavora, scrive, degusta, beve e mangia un po' dappertutto. E ovunque si prefigge lo scopo di accendere se non una luce, beh almeno un lumino, che niente è come sembra, niente. Oltre a collaborazioni col mondo (il virtuale resta una buona strada, ma non è La Strada) web, Stefano Mauri, juventino postromantico e calciofilo disincantato, collabora con televisioni, radio e giornali più o meno locali. Il suo motto? Guardiamo oltre, che dietro le apparenze si cela il vero mondo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Pulsante per tornare all'inizio
Chiudi

Adblock rilevato

Per favore, disattiva il blocco della pubblicità su questo sito, grazie