Bar SportNotizie flashSocial Starsocietà

Elisabetta Canalis? La showgirl riesce a rendere sensualmagica pure l’Inter Milano

Il tempo per l'ex velina sembra non passare mai. E la Eli evolve e migliora come i grandi vini Rossi

(continua dopo la pubblicità)

Bellissima, sexy, sensuale, magica, lanciata … Elisabetta Canalis è tornata a far parlare di sé, dopo le confessioni riguardanti il suo divorzio dal chirurgo americano Brian Perri (da cui ha avuto una figlia, Skyler Eva) e la nuova vita al fianco del nuovo compagno Gerogian Cimpeanu, per alcune Instagram stories che hanno infiammato i social. La showgirl, che non ha mai nascosto la sua fede per l’Inter, ha condiviso nelle scorse ore alcune immagini con la maglia nerazzurra.

blank

La showgirl è sempre molto attiva sui social, dove condivide momenti della sua quotidianità, fatta anche di tanto sport e passione calcistica. Nella prima immagine condivisa dall’ex compagna di Bobo Vieri sulla piattaforma di condivisioni di immagini, si vede Elisabetta in una delle strade di Los Angeles con la divisa dell’Inter. Uno scatto, ricondiviso dal profilo ufficiale Instagram della squadra di calcio, a cui ne è seguito un altro dove la Canalis ha messo in bella mostra la T Shirt con il numero 12 sulle spalle e sopra il suo nome. Un omaggio speciale e personalizzato per la tifosa numero 1 dell’Inter. Ah… grazie al tifo della Canalis, l’Inter Milano è più sensualmagica, no?

 

Stefano Mauri 

(continua dopo la pubblicità)

Stefano Mauri

Stefano Mauri nato a Crema nel gennaio 1975, mese freddo e nebbioso per eccellenza. E forse anche per questo, per provare a guardare oltre la nebbia e per andare oltre le apparenze, con i suoi scritti prova a provocare, provocare per ... illuminare. Giornalista Free Lance, Sommelier, Food and Wine Lover, lettore accanito, poeta e Pierre appassionato, Stefano Mauri vive, lavora, scrive, degusta, beve e mangia un po' dappertutto. E ovunque si prefigge lo scopo di accendere se non una luce, beh almeno un lumino, che niente è come sembra, niente. Oltre a collaborazioni col mondo (il virtuale resta una buona strada, ma non è La Strada) web, Stefano Mauri, juventino postromantico e calciofilo disincantato, collabora con televisioni, radio e giornali più o meno locali. Il suo motto? Guardiamo oltre, che dietro le apparenze si cela il vero mondo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Pulsante per tornare all'inizio
Chiudi

Adblock rilevato

Per favore, disattiva il blocco della pubblicità su questo sito, grazie