MusicaNotizie flashSocial StarsocietàSpettacolo

Clamoroso all’Ariston: ancora un premio per Annalisa. E il Festival di Sanremo deve ancora iniziare

E se davvero, nella serata Cover, l'artista ligure canterà con Elodie sarà il trionfo del Pop all'Ariston

(continua dopo la pubblicità)

Per la serie, clamoroso all’Ariston, a pochi giorni dall’annuncio del premio del “Gran Galà della Stampa” di Sanremo che vede la sua “Sinceramente” vincere la categoria “Super Hit”, per Annalisa arriva una nuova soddisfazione. ‘Tropicana’, il brano cantato insieme ai Boomdabash che ha scaldato l’estate 2022, è stato certificato dalla FIMI con un quarto disco di Platino. Insomma, il 2024 è iniziato alla grandissima per Annalisa.

blank

E il meglio deve ancora venire. Intanto, scritta dalla stessa Annalisa con Paolo Antonacci e Davide Simonetta, con la produzione è curata dallo stesso Simonetta e Zef, ‘Sinceramente’, è una delle canzoni più attese del ‘Festival della Canzone Italiana’ dietro l’angolo. E, se le indiscrezioni saranno confermate, venerdì 9 febbraio, a duettare nella seratona ‘Cover’ con Annalisa, dovrebbe esserci nientepopodimenoche… la sensualmagica Elodie, i quello che potrebbe diventare l’apoteosi del Pop.

 

Stefano Mauri

(continua dopo la pubblicità)

Stefano Mauri

Stefano Mauri nato a Crema nel gennaio 1975, mese freddo e nebbioso per eccellenza. E forse anche per questo, per provare a guardare oltre la nebbia e per andare oltre le apparenze, con i suoi scritti prova a provocare, provocare per ... illuminare. Giornalista Free Lance, Sommelier, Food and Wine Lover, lettore accanito, poeta e Pierre appassionato, Stefano Mauri vive, lavora, scrive, degusta, beve e mangia un po' dappertutto. E ovunque si prefigge lo scopo di accendere se non una luce, beh almeno un lumino, che niente è come sembra, niente. Oltre a collaborazioni col mondo (il virtuale resta una buona strada, ma non è La Strada) web, Stefano Mauri, juventino postromantico e calciofilo disincantato, collabora con televisioni, radio e giornali più o meno locali. Il suo motto? Guardiamo oltre, che dietro le apparenze si cela il vero mondo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Pulsante per tornare all'inizio
Chiudi

Adblock rilevato

Per favore, disattiva il blocco della pubblicità su questo sito, grazie