MusicaNotizie flashSocial StarsocietàSpettacolo

Davide Simonetta torna al Festival di Sanremo da autore per Annalisa e Geolier. E da produttore per i Negramaro

l'Artigiano della Musica Italiana ha parole di elogio per Amadeus: "Ha fatto tanto per il Festival"

(continua dopo la pubblicità)

Reduce da un 2023 straordinario, Davide Simonetta da Bagnolo Cremasco ha iniziato alla grandissima il 2024, l’anno che lo porterà, tra le altre cose, al matrimonio con la compagna Veronica Ferraro. Lo scorso mese di febbraio, Davide: autore, arrangiatore, produttore, compositore a Artigiano della Musica che sta riscrivendo la musica italiana, in veste appunto autorale ha vinto il Festival di Sanremo con la canzone ‘Due vite’ cantata da Marco Mengoni, senza dimenticare il quinto posto con ‘Tango’ di Tananai e l’ottavo di ‘Made in Italy’ interpretata da Rosa Chemical. Ah… dato che l’Ariston sta per riaprire col nuovo ‘Festival della Canzone Italiana, la fatidica domanda è d’obbligo…

blank

Torni alla kermesse sanremese con Annalisa e non solo, vero?

Esattamente, saremo in gara con Annalisa che interpreterà ‘Sinceramente’: grandissimo pezzo, Geolier con la travolgente ‘I p’ me, tu p’ te’ e ho curato la produzione della canzone dei Negramaro ‘Ricominciamo tutto’.

Insomma ti aspetta un Sanremo trasversale: da Annalisa che con te è crescita artisticamente, al lanciato Geolier, passando per i fanastici Negramaro… 

Quello che sta per iniziare sarà per quanto mi riguarda il Festival della serenità. Avevo tre idee in testa a questo giro e quelo ho realizzato.

Con Geolier hai interagito col tuo collega cremonese Michelangelo…

Mi sono trovato benissimo in questa cooperazione Crema – Cremona. Sì ci siamo divertiti.

Amadeus è davvero al suo ultimo Festival di Sanremo?

Ama ha fatto tantissimo per la musica italiana. A questo giro ha messo insieme un cast incredibile, con lui tutti credetemi vogliono andare all’Ariston. Proprio come faceva Pippo Baudo Amadeus ascolta e sceglie le canzoni che gareggeranno, costruisce lo show, lo progetta, lo presenta, fa davvero tutto lui. Non so se per lui questa sarà l’ultima passerella festivaliera, so che per chi verrà dopo di lui sarà difficile fare qualcosa di meglio. E io, professionalmente, con Ama ho vissuto e vivo il mio periodo migliore.

‘Souvenir’, il nuovo album di Emma Marrone, artista con la quale collabori è Disco d’Oro…

Riconoscimento meritatissimo. Lavoro sempre benissimo con Emma, artista straordinaria e ragazza in gamba. Con lei per il suo ultimo lavoro ho lavorato a due canzoni: ‘Iniziamo dalla fine’ e ‘Capelli Corti’.

E come ti sei trovato a lavorare con Giuliano Sangiorgi, il leader dei Negramaro?

Abbiamo gusti musicali simili, siamo in sintonia, lavorando insieme a ‘Fino al giorno nuovo’, il brano dei Negramaro con Fabri Fabri, beh abbiamo scoperto di avere parecchio in comune, ci siamo trovati. 

blank

Così parlo’ colui il quale ha caratterizzato il Festival di Sanremo 2023, si apresta quindi a caratterizzare quello del 2024 a modo suo. Scommettiamo?  

Scommettiamo?

 

Stefano Mauri  

 

 

 

(continua dopo la pubblicità)

Stefano Mauri

Stefano Mauri nato a Crema nel gennaio 1975, mese freddo e nebbioso per eccellenza. E forse anche per questo, per provare a guardare oltre la nebbia e per andare oltre le apparenze, con i suoi scritti prova a provocare, provocare per ... illuminare. Giornalista Free Lance, Sommelier, Food and Wine Lover, lettore accanito, poeta e Pierre appassionato, Stefano Mauri vive, lavora, scrive, degusta, beve e mangia un po' dappertutto. E ovunque si prefigge lo scopo di accendere se non una luce, beh almeno un lumino, che niente è come sembra, niente. Oltre a collaborazioni col mondo (il virtuale resta una buona strada, ma non è La Strada) web, Stefano Mauri, juventino postromantico e calciofilo disincantato, collabora con televisioni, radio e giornali più o meno locali. Il suo motto? Guardiamo oltre, che dietro le apparenze si cela il vero mondo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Pulsante per tornare all'inizio
Chiudi

Adblock rilevato

Per favore, disattiva il blocco della pubblicità su questo sito, grazie