Bar SportNotizie flashSocial Starsocietà

Dusan Vlahovic, il bomber che si sta ritrovando, per la Juve, grazie all’Allegrismo

Sul mercato l'estate scorsa, l'attaccante bianconero alla fine è rimasto a Torino

(continua dopo la pubblicità)

Dusan Vlahovic? Il gol del bomber bianconero, a pochi minuti dalla fine della gara contro la Salernitan, consente quindi alla Juve di restare nella scia dell’Inter, favoritissima nella corsa Scudetto. E… beh, in un certo senso, Vlahovic è un’ altra vittoria di mister Massimiliano Allegri (tecnico pragmatico col suo ‘Allegrismo’). In che senso? Il trainer livornese lo ha aspettato, spesso lo ha fatto partire in panchina e ora lo ritrova col pathos agonistico che lo ha reso famoso. E lo stesso trattamento è riservato a Federico Chiesa, jolly offensivo che deve ancora ritrovarsi del tutto.  Juventus brutta? E’ viva, efficace, sul pezzo, secondo in classifica, tosta nella sua imperfezione, cosa volete di più? Capitolo calciomercato: il Deus Ex Machina della Vecchia Signora Cristiano Giuntoli e il direttore sportivo Manna puntano forte sul difensore portoghese Djalò e sono pronti a fare lo sgambetto all’Inter portandolo subito sulle sponde bianconere del fiume Po.   E per rinforzare il centrocampo, le opzioni Frendrup del Genoa o Lovric dell’Udinese, intrigano assai.

 

Stefano Mauri

(continua dopo la pubblicità)

Stefano Mauri

Stefano Mauri nato a Crema nel gennaio 1975, mese freddo e nebbioso per eccellenza. E forse anche per questo, per provare a guardare oltre la nebbia e per andare oltre le apparenze, con i suoi scritti prova a provocare, provocare per ... illuminare. Giornalista Free Lance, Sommelier, Food and Wine Lover, lettore accanito, poeta e Pierre appassionato, Stefano Mauri vive, lavora, scrive, degusta, beve e mangia un po' dappertutto. E ovunque si prefigge lo scopo di accendere se non una luce, beh almeno un lumino, che niente è come sembra, niente. Oltre a collaborazioni col mondo (il virtuale resta una buona strada, ma non è La Strada) web, Stefano Mauri, juventino postromantico e calciofilo disincantato, collabora con televisioni, radio e giornali più o meno locali. Il suo motto? Guardiamo oltre, che dietro le apparenze si cela il vero mondo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Pulsante per tornare all'inizio
Chiudi

Adblock rilevato

Per favore, disattiva il blocco della pubblicità su questo sito, grazie