Notizie flashSocial Starsocietà

Chiara Ferragni torna sui social: “Mi siete mancati, grazie a chi mi è stato vicino, a chi mi ha criticato con tono pacato e costruttivo”

L'imprenditrice e imprenditrice digitale è pronta a ripartire, a riprendersi il suo spazio"

(continua dopo la pubblicità)

“Mi siete mancati e vorrei ringraziare tutte quelle persone che in questi giorni mi sono state vicine e hanno avuto una buona parola per confortarmi”.

blank

Chiara Ferragni, dopo giorni di silenzio seguiti al caso dei pandori Balocco, è tornata sui social con una foto in cui appare sorridente e un messaggio scritto, e lo fa per ringraziare i suoi sostenitori. “Vorrei ringraziare tutte quelle persone che hanno mandato un messaggio o un direct, che hanno chiesto come stessi, che mi hanno spronata a tornare sui social – scrive l’influencer apparsa l’ultimo dell’anno in un video. Grazie a chi c’è, a chi ascolta, a chi non vuole affossare ma aiutare. A coloro che hanno espresso la loro opinione, anche negativa, in tono pacato e costruttivo, perché nella vita c’è sempre tempo per confrontarsi, riflettere e ripartire. Le persone che ti vogliono veramente bene si vedono nel momento del bisogno, ed io vi ho visti, letti e sentiti. Grazie davvero”.

blank

La Ferragni quindi è tornata su Instagram. Dopo lo scandalo Balocco, le indagini in corso e un periodo di pausa dai social durato una quindicina di giorni, la regina delle influencer ha fatto dunque capolino con un paio di storie su Instagram, determinata a riprendersi il suo spazio, sicura di non aver fatto nulla di male, prontissima a collaborare con gli inquirenti, desiderosa di aiutare ancora il prossimo.

 

Stefano Mauri

(continua dopo la pubblicità)

Stefano Mauri

Stefano Mauri nato a Crema nel gennaio 1975, mese freddo e nebbioso per eccellenza. E forse anche per questo, per provare a guardare oltre la nebbia e per andare oltre le apparenze, con i suoi scritti prova a provocare, provocare per ... illuminare. Giornalista Free Lance, Sommelier, Food and Wine Lover, lettore accanito, poeta e Pierre appassionato, Stefano Mauri vive, lavora, scrive, degusta, beve e mangia un po' dappertutto. E ovunque si prefigge lo scopo di accendere se non una luce, beh almeno un lumino, che niente è come sembra, niente. Oltre a collaborazioni col mondo (il virtuale resta una buona strada, ma non è La Strada) web, Stefano Mauri, juventino postromantico e calciofilo disincantato, collabora con televisioni, radio e giornali più o meno locali. Il suo motto? Guardiamo oltre, che dietro le apparenze si cela il vero mondo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Pulsante per tornare all'inizio
Chiudi

Adblock rilevato

Per favore, disattiva il blocco della pubblicità su questo sito, grazie