Notizie flashSocial StarsocietàSpettacolo

Ma si può tradire Belen Rodriguez? Pare di sì

Ora la showgirl argentina è serena, ma ha sofferto assai per amore

(continua dopo la pubblicità)

Da Dagospia: Belen Rodriguez vuota finalmente il sacco.

blank

Dopo aver spifferato a Domenica In i presunti tradimenti dell’ex marito Stefano De Martino, la soubrette ha confermato un gossip di tre anni fa, quello di una presunta liaison tra l’ex ballerino di Amici e Alessia Marcuzzi. “Belen continua a dire la tua e a zittire tutti. Io adoro il gossip e i pettegolezzi. Ps: Poi un giorno ci dirai se la storia del tuo ex marito con la Marcuzzi era vera”, ha scritto una follower. La risposta di Belen non è tardata ad arrivare e ha lasciato tutti di sasso: “Confermo”, ha scritto la Rodriguez in maniera chiara e concisa.

blank
A tre anni dalla bomba sganciata da Dagospia, Belen Rodriguez ha detto la sua verità. Nel 2020 il portale raccontò di una tresca clandestina tra Stefano De Martino e Alessia Marcuzzi, scoperta proprio da Belen. All’epoca la Marcuzzi era ancora sposata con Paolo Calabresi Marconi. De Martino si affrettò a smentire tutto mentre la Rodriguez lo cacciò via di casa per poi tornare tra le sue braccia a dicembre 2021. Un ritorno di fiamma finito male: oggi Belen è felice accanto ad Elio Lorenzoni, un amico di vecchia data che intende sposare al più presto.

Quindi alla fine Belen  e il sito molto informato sui fatti avevano ragione: tra De Martino e la Marcuzzi gatta ci covava. O no? Per carità i gusti sono gusti e De Martino può fare ciò che vuole, ma si può tradire la Rodriguez? Pare di si’!

Stefano Mauri

(continua dopo la pubblicità)

Stefano Mauri

Stefano Mauri nato a Crema nel gennaio 1975, mese freddo e nebbioso per eccellenza. E forse anche per questo, per provare a guardare oltre la nebbia e per andare oltre le apparenze, con i suoi scritti prova a provocare, provocare per ... illuminare. Giornalista Free Lance, Sommelier, Food and Wine Lover, lettore accanito, poeta e Pierre appassionato, Stefano Mauri vive, lavora, scrive, degusta, beve e mangia un po' dappertutto. E ovunque si prefigge lo scopo di accendere se non una luce, beh almeno un lumino, che niente è come sembra, niente. Oltre a collaborazioni col mondo (il virtuale resta una buona strada, ma non è La Strada) web, Stefano Mauri, juventino postromantico e calciofilo disincantato, collabora con televisioni, radio e giornali più o meno locali. Il suo motto? Guardiamo oltre, che dietro le apparenze si cela il vero mondo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Pulsante per tornare all'inizio
Chiudi

Adblock rilevato

Per favore, disattiva il blocco della pubblicità su questo sito, grazie