MusicaNotizie flashSocial StarsocietàSpettacolo

Amadeus e il suo manager Lucio Presta si separano prima del Festival di Sanremo. I pronostici della gara

Febbraio non è lontanissimo e c’è tanta voglia di Festival

(continua dopo la pubblicità)

Ad un passo dal prossimo Festival di Sanremo quindi Amadeus e il suo (ex) manager Lucio Presta hanno scelto di prendere strade separate. C’è chi parla di divergenze proprio sul Festival, chi invece di malumori per visioni diverse e frizioni che vengono da lontano.

A dare la notizia è stato il portale Italia Oggi:Alla base di tutto ci sarebbero delle divergenze lavorative e professionali che erano iniziate l’anno scorso e che il Festival ha accentuato. Amadeus si è sentito libero di lavorare sempre più in autonomia, non solo sulla selezione dei cantanti“.

blank
Il rumor poi è stato confermato anche da Il Corriere della Sera: “Amadeus e Lucio Presta si sono detti addio. Un altro divorzio clamoroso nel mondo dello spettacolo per quella che era una coppia di fatto. Un sodalizio lunghissimo che ha attraversato anche gli ultimi quattro Festival di Sanremo, ma non è sopravvissuto al quinto. Le frizioni tra Amadeus e Presta non sono recenti, già da qualche tempo circolavano voci di malumori tra i due, sempre più separati in casa nonostante le questioni di lavoro. Voci che si sono allargate e non sono state più arginabili quando Amadeus ha comunicato alla Rai la sua decisione“. Ah… le divergenze tra i due colossi della televisione italiana sarebbero nate un anno fa, durante la scelta degli ospiti da lottare all’Ariston nel febbraio 2023. Ah chi sono i favoriti per la prossima edizione festivaliera? Ecco i nomi: Annalisa, Geolier, Alessandra Amoroso, Negramaro, Angelina Mango, The Kolors ed Emma.

Stefano Mauri

(continua dopo la pubblicità)

Stefano Mauri

Stefano Mauri nato a Crema nel gennaio 1975, mese freddo e nebbioso per eccellenza. E forse anche per questo, per provare a guardare oltre la nebbia e per andare oltre le apparenze, con i suoi scritti prova a provocare, provocare per ... illuminare. Giornalista Free Lance, Sommelier, Food and Wine Lover, lettore accanito, poeta e Pierre appassionato, Stefano Mauri vive, lavora, scrive, degusta, beve e mangia un po' dappertutto. E ovunque si prefigge lo scopo di accendere se non una luce, beh almeno un lumino, che niente è come sembra, niente. Oltre a collaborazioni col mondo (il virtuale resta una buona strada, ma non è La Strada) web, Stefano Mauri, juventino postromantico e calciofilo disincantato, collabora con televisioni, radio e giornali più o meno locali. Il suo motto? Guardiamo oltre, che dietro le apparenze si cela il vero mondo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Pulsante per tornare all'inizio
Chiudi

Adblock rilevato

Per favore, disattiva il blocco della pubblicità su questo sito, grazie